Pianeta Cobar

1886 ASPIRANTI CARABINIERI E 490 ASPIRANTI MARESCIALLI CON IL CO.CE.R. CARABINIERI

Pubblicata il 24/09/2012

Pubblicato il decreto per i 150 marescialli aspiranti ed imminente quello dei 227 allievi carabinieri, ora bisogna adoperarsi per supportare gli aspiranti vincitori di concorso che si trovano nella condizione di IDONEO NON PRESCELTO. L'Arma non vuole abbandonare questi ragazzi, il CoCeR Carabinieri a tutela dei loro diritti.
1886 ASPIRANTI CARABINIERI E 490 ASPIRANTI MARESCIALLI CON IL CO.CE.R. CARABINIERI

Ora che si sono verificate tutte le informazioni date sul nostro sito internet, sito di riferimento per l'informazione e non solo da tutti i carabinieri d'Italia, ci si è resi conto che da qui passa l'autorevolezza dell'informazione perchè oggi solo i rappresentanti del Co.Ce.R Carabinieri possono essere il valore aggiunto a riferimento delle speranze di questi ragazzi e, sopratutto, un autorevole riferimento sul da farsi.  Proprio per questo motivo già su facebook abbiamo aperto due gruppi dedicati che sono intitolati : " 1886 ASPIRANTI CARABINIEIR CON IL CO.CE.R. CARABINIERI " e " 490 ASPIRANTI MARESCIALLI  CON IL CO.C.E.R. CARABINIERI ". I due gruppi sono chiusi e si chiede l'iscrizione e sono dedicati esclusivamente agli aspiranti interessati alle due realtà concorsuali particolari  createsi a seguito del taglio all'80% del turn-over nella "spending review" .   In questi gruppi pubblichiamo giorno dopo giorno tutte le informazioni utili e scambiamo considerazioni per poter rendere piu' chiare le cose a tutti gli interessati, ma sopratutto far comprendere quali dinamiche hanno portato a questa situazione drastica e mai verificatosi in un concorso dell'Arma.  Oltre alla partecipazione a questi due gruppi, per chi è sul social network, seguire le informazioni del sito internet consente di viaggaire al pari passo con tutto cio' che c'è da sapere.  Ora da oggi, 24 settembre 2012, bisogna percorrere una strada verso la ricerca di una tutela adeguata per tutti gli aspiranti affinchè possano partire per la frequantazione del corso, prima o dopo, ma che sia garantita, in un modo o nell'altro.   Siccome è bene che qualcuno faccia un quadro chiaro e dia indicazioni su come muoversi per dare sostegno alla stessa Arma dei Carabinieri che non ha alcuna intenzione di dare un ben servito a tutti questi "carabinieri senza fiamma".   Chi piu' del Co.Ce.R Carabinieri  puo' essere un reale riferimento su cui riporre la propria fiducia e la piena collaborazione ? Certo, perchè il Co.Ce.R. Carabinieri, ovvero l'organo di rappresentanza militare che opera a tutela di tutti i carabinieri d'Italia che, in questo caso ha il duplice interesse di tutelare i carabinieri che sono dentro, che attenderanno invano l'avvicendamento del collega che si colloca in quiescenza, e i carabinieri che sono fuori, a cui non è stato possibile far frequentare il corso allievi carabinieri ed allievi marescialli.  L'invito è rivolto a tutti gli interessati a inviare una email a cocer.carabinieri@gmail.com per poter raccogliere tutti gli indirizzi di posta elettronica e creare una mailing list a cui inviare, intanto un quadro della situazione e quali prospettive vi possono essere ed in relazione di quali eventi.  Poi valutare ogni azione utile a supporto della linea già intrapresa dal Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri d'intesa con il Co.Ce.R. Carabinieri.  Inviate la vostra email a cocer.carabinieri@gmail.com e specificate se siete aspiranti allievi marescialli o allievi carabinieri indicando cognome e nome, recapito e i dati che vorrete lasciarci. Le eventuali residenze che vorrete comunicarci, potrebbero essere utili perchè nei vari incontri che il CoCeR fà nei reparti di tutta Italia, potrebbe essere occasione per un incontro con gli stessi delegati CoCeR Carabinieri. Vogliamo fare un percorso insieme proprio perchè si persegue lo stesso obiettivo nell'interesse comune di portare carabinieri nelle caserme di tutta Italia. Dovrebbe essere interesse anche di questo Governo e di tutto il paese, ed è per questo che bisogna crederci ed avere fiducia. ci sono molte dinamiche da monitorare e da superare.  cocer.carabinieri@gmail.com 

Fonte: pianetacobar.eu / cocer carabinieri / App Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina