Pianeta Cobar

CONVENZIONE TIM E CARABINIERI PARTITA IL 1 NOVEMBRE, MA IL 4146 VA' FATTO ? NO, ECCO PERCHE'....

Pubblicata il 02/11/2015

Partita la nuova tariffazione fonia e sms ma non quella relativa alla connessione dati in flat. Anche se c'è nuova tariffazione per ora non si antepone il 4146 che dovrà essere posto prima di ogni telefonata escluso gli sms. Vi sono problemi tecnici per TIM che nelle more della tariffa traffico dati lascia l'uso delle vecchie tariffe attive.
CONVENZIONE TIM E CARABINIERI PARTITA IL 1 NOVEMBRE, MA IL 4146 VA' FATTO ?  NO, ECCO PERCHE'....

Dal 1 novembre è attiva la convenzione TIM con Ministero Interni per Polizia di Stato e Carabinieri. E' attiva la tariffazione della fonia e degli sms che, per ora, nelle more dell'adeguamento tecnico da parte di TIM, verrà effettuata e contabilizzata con nuova tariffazione pur non anteponendo il 4146 previsto come prefisso avanti a tutte le telefonate da effettuare, escluso gli sms. Nei prossimi giorni, entro massimo il prossimo mese, si adegueranno i sistemi e, una volta fatto il passaggio sul portale da parte dell'utente, si provvederà a telefonare esclusivamente coanteponendo il prefisso 4146. Per ora si procede senza il prefisso pur avvalendosi della nuova tariffazione. Il problema tecnico, invece, permane per il traffico dati che deve essere ancora adeguato a nuova tariffazione che prevedede la flat a 5 o a 20 giga. Chi ha già attiva la vecchia formula traffico dati flat, nelle more, rimane con quella vecchia sino al cambio di tariffazione che sarà comunicato con relativo avviso. Per chi non aveva abbonamento dati e quindi senza tariffa flat in convenzione attivata tutto il traffico dati sarà conteggiato a consumo.  Comunque gli utenti-carabinieri, dovranno effettuare tutte le procedure del passaggio sul portale intranet leonardo. In merito al problema tecnico la TIM stà inviando i messaggi direttamente agli utenti. Nell'occasione si precisa che sulla convenzione sarà possibile richiedere la TWIN CARD, carta gemella. Quest'ultima consentirà di poter avere una sim parallela con stessa numerazione per poter averne una indipendente per traffico dati da inserire in tablet o altro smartphone per navigazione internet. In sostanza saranno due schede da cui si puo' ricevere e telefonare ma funzioneranno singolarmente per la fonia, o una o l'altra, mentre per la navigazione potranno funzionare entrambre ma faranno il medesimo cumulo dati per il raggiungimento della soglia dei 20 giga mensili.     

 

  

Fonte: pianetacobar.eu/ cocer carabinieri/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina