Pianeta Cobar

17.000 CARABINIERI SOCIAL SUL GRUPPO CHIUSO SU FACEBOOK PIANETACOBAR. IL CONFRONTO TRA CARABINIERI E' SEMPRE PIU' REALTA' PER I CARABINIERI DI TUTTA ITALIA SU PIANETACOBAR.EU. I CARABINIERI CRESCONO.

Pubblicata il 12/07/2015

Il confronto nasce su www.pianetacobar.eu con l'informazione e l'interazione e la partecipazione. Ma il confronto puro e diretto passa per il social network. Vincenzo Romeo, Co.Ce.R. Carabinieri scelse facebook perche consentiva di mettere faccia a faccia i carabinieri d'italia su un pianeta tutto riservato e dedicato.
17.000 CARABINIERI SOCIAL SUL GRUPPO CHIUSO SU FACEBOOK  PIANETACOBAR.  IL CONFRONTO TRA CARABINIERI E' SEMPRE PIU' REALTA' PER I CARABINIERI DI TUTTA ITALIA SU PIANETACOBAR.EU. I CARABINIERI CRESCONO.

Siamo 17.000 nel gruppo chiuso su facebook "PIANETACOBAR www.pianetacobar.eu", diciassettemila carabinieri di tutta Italia a confronto su tutti i temi d'interesse. Per me è prezioso come rappresentante nazionale dei carabinieri perchè ho voluto creare questo spazio social che per la prima volta nella storia ci ha messi a confronto e guardarci l'un l'altro. Tantissimi amano seguire i commenti e le critiche costruttive, taluni anche a volte infastiditi da considerazioni e commenti fuori luogo. Ma è importante conoscerci e sapere bene cosa vogliamo per migliorare la nostra quotidianità, ma sopratutto che c'è bisogno della partecipazione di tutti, proprio tutti.  La rappresentanza negli anni ha deciso sempre senza mai confrontarsi realmente con i propri carabinieri che rappresenta. Mai è stata data voce al carabiniere e mai la possibilità di consentire a tutti di sapere e di poter partecipare. Certo è difficile e ben piu' complesso misurarsi ed esporsi, ma ho sempre ritenuto un atto dovuro, alla base, della reale rappresenattività dei carabinieri. Bisogna crederci e bisogna essere convinti di farlo. Spesso mi trovo etichettato da altri colleghi della rappresentanza per essere fin troppo pieno di me e del mio modo di fare e di essere. Giusto, io lo chiamo eccesso di determinazione. Questo, da chi ti apprezza e stima, viene visto come un valore aggiunto, invece, da chi ti vede come un pericolo per la propria "attività di bottega" immersa nel mondo dell'opportunismo e delle opportunità, ti fà etichettare per uno che vuole solo mettersi in mostra e farsi vedere. Potrebbe essere interessante se mi candidassi in politica o avrei una mia associazione a cui dover far fruttare tessere e interessi collegati, ma tutto questo lo lascio ad altri e non mi appartiene perchè sono semplicemente un carabiniere che dovrà continuare ad esserlo. Forse questa la grande differenza e il valore aggiunto che dovrebbe poi essere la base della rappresentatività dei carabinieri.  Il gruppo cresce ma fà anche selezione. Il gruppo è chiuso e ha una sola regola su tutte. Confronto aperto ma con rispetto dei pensieri e delel considerazioni riuscendo a dire cose diverse con posizioni differenti ma senza mai mancare di rispetto tra uomini e donne con al divisa nera a bande e strisce rosse. non è una raccolta di numeri ma semplicemente un punto d'incontro tra risorse mentali e umane con i suoi pregi e difetti ma con un solo obiettivo. Confrontarsi per contribuire al funzionamento ed alla crescita dello strumento rappresentativo della rappresentanza militare e di chi deve svolgere questo ruolo con responsabilità e con impegno che non ha giorno e notte.  Sempre sul social network facebook ho tre profili per consentire a tutti di poter avere il contatto diretto con la mia utenza social  dove ci si parla anche in privato e si riesce a condividere tutte le attività della rappresentanza a livello centrale in ogni momento e con la posizione su tutto il territorio nazionale per poterci trovare poi anche di persona. I tre profili sono "Romeo Vincenzo", "Romeo Vincenzoo" e "Romeoo Vincenzo" . I primi due hanno raggiunto la soglia massima dei 5000 utenti come amici, mentre quest'ultimo ne ha 3.746 e consente ancora di poter accettare richieste di amicizia.   PIANETACOBAR.EU  è anche la pagina facebook per consentire anche a chi non è carabiniere di poter seguire comunque le attività di Pianecobar.eu.  Essere iscritti alla pagina ed aver attivato le notifiche consente di ricevere un messaggio diretto ad ogni pubblicazione che viene fatta sulla pagina che ad oggi annovera 3.559 iscritti che hanno cliccato sulla voce "MI PIACE" e quindi accettare tutte le notifiche ad ogni pubblicazione.  I carabinieri social crescono sia nel gruppo chiuso, sia nei contatti diretti, sia nella pagina facebook e sopratutto nella newsletter delle email per gli iscritti al sito internet www.pianetacobar.eu.  Si cresce insieme per migliorare la nostra quotidianità di carabinieri al servizio del nostro paese tra la gente che in noi ripone importante riferimento per la garanzia dell'ordine e della sicurezza pubblica e...non solo.  Crescere e crescere insieme.    

Fonte: pianetacobar.eu/ cocer/ Asp Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina