Pianeta Cobar

A VICENZA NELLA CASERMA CHINOTTO IL CAMBIO ALLA GUIDA DI EUROGENDFOR ALLA PRESENZA DEL COMANDANTE GENERALE DELL'ARMA DEI CARABINIERI. IL COLONNELLO DELLA GENDARMERIA FRANCESE PHILIP RIO E' IL NUOVO COMANDANTE .

Pubblicata il 26/06/2015

Cerimonia di cambio al Quartier Generale di EGF Eurogendfor a Vicenza nella caserma chinotto. Il Col. della Guardia Civil spagnola Perez cede il Comando al Col. della Gendarmeria francese Philip Rio. Presenti le autorità dei paesi di Eurogendfor con il nostro Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri, Gen. C.A. Del Sette.
A VICENZA NELLA CASERMA CHINOTTO IL CAMBIO ALLA GUIDA DI EUROGENDFOR ALLA PRESENZA DEL COMANDANTE GENERALE DELL'ARMA DEI CARABINIERI.  IL COLONNELLO DELLA GENDARMERIA FRANCESE PHILIP RIO E' IL NUOVO COMANDANTE .

Stamattina la caserma chinotto a Vicenza è stata teatro della cerimonia internazionale che ha visto il cambio al Quartier Generale di E.G.F. EuroGendFor. Il Colonnello della Guardia Civil spagnola Francisco Esteban Perez ha ceduto il Comando al Colonnello della Gendarmeria francese Philip Rio alla presenza del  Generale Luis Manuel dos Santos, Newton Parreira, Comandante della Gendarmeria Portoghese Guardia nacional Republicana, Presidente del CIMIN. Il CIMIN è il Comitato Interministeriale di Alto Livello che è organo deputato al coordinamento politico-militare dell'EGF, la direzione strategia.  Per l'Arma dei Carabinieri ha partecipato il Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri Generale di Corpo d'Armata Tullio Del Sette. La cerimonia ha visto la partecipazione di delegazioni di EGF, della Gendarmeria francese, la Guardi Civil spagnola, Guardia Nacional portoghese, Marechausee olandese e la gendarmeria rumena con un plotone di una rappresentanza dell'Arma dei Carabinieri.  La cerimonia ha visto anche la consegna di medaglie d'oro al valore militare di Eurogendfor che è stata consegnata al valore del nostro carabiniere Emanuele Brai deceduto in Afganistan perchè colpito da un ordigno nel giugno del 2012. La medaglia è stata ritirata dal Col. D'Angelo Comandante del 13' Reggimento "Friuli Venezia Giulia" a Gorizia.  L'occasione della cerimonia è stata anche motivo per visitare e conoscere meglio la struttura e i componenti di EGF Eurogendfor che è all'interno della Caserma "Chinotto" a Vicenza.  Eurogendfor è nata l'8 ottobre nel 2003 e fu Roma la sede dell'incontro dei Ministri della Difesa dell'unione europea. Vicenza apri' le porte della Caserma Chinotto ed è diventata sede del Quartier Generale dell'EGF il 23 gennario 2006. La EGF è una struttura composta da forze di polizia ad ordinamento militare in grado di intervenire in aree di crisi sotto il patronato di NATO, ONU, Unione Europea e  OSCE. L'EGF non ha alcun potere sugli stati membri dell'Unione Europea nè sostituisce la forze di polizia nazionali ad ordinamento civile e militare degli Stati Membri UE. Per partecipare a EGF è necessario l'ordinamento militare della forza di polizia di uno Stato che vuole far parte di Eurogendfor. Ad oggi gli Stati sono sei e due hanno solo un ruolo di supporto. EGF, per noi carabinieri, per meglio comprenderne la struttura, è come uno sorta di MSU dell'Arma ei Carabinieri impiegate in Bosnia, Kosovo e Iraq. A Vicenza oggi un clima internazionale che ci pone sempre in una posizione di prestigio e in un ruolo importante in nome e per conto dell'Italia nei rapporti politico-militari nell'unione europea e nel contesto degli equilibri e collaborazioni internazionali. 

 

 

 
 
 

Fonte: pianetacobar.eu/ cocer/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina