Pianeta Cobar

LUCA NON E' TORNATO A CASA. NON LO HA SCELTO LUI. LA VITA DEL CARABINIERE AL SERVIZIO DELL'ORDINE E DELLA SICUREZZA DELLO STATO. CIAO LUCA...CARABINIERE.

Pubblicata il 30/09/2014

Appuntato Luca Di Pietra e Appuntato Scelto Massimo Banci in pattuglia al nucleo radiomobile di Piacenza. Un grave incidente per fermare un auto che andava fermata. Luca non torna piu' a casa e Massimo lotta tra la vita e la morte al San Raffaele di Milano. Vita da carabinieri in mano allo Stato Italiano....si, quello Stato li'.
LUCA NON E' TORNATO A CASA.  NON LO HA SCELTO LUI.  LA VITA DEL CARABINIERE AL SERVIZIO DELL'ORDINE E DELLA SICUREZZA DELLO STATO.  CIAO LUCA...CARABINIERE.

Amore ciao, ci vediamo a pranzo. La bimba la prendi tu ? Perchè sai non sono mai preciso nel finire il servizio, puo' sempre succedere qualcosa. Ciao Amore.  Una casa silenziosa a primo mattino e la pianta degli "stivali" del radiomobile che fà attrito sul pavimento. Ma un passo delicato perchè la bimba dorme. Si apre la porta e Lei scorge lo sguardo guardando l'uscita di casa di Luca di spalle. La porta si chiude...un sospiro silenzioso. Tornerà ..si lui tornerà, come lo ha fatto sempre.  No ! Luca non è tornato a casa e non lo ha scelto lui.  Quella vita familiare è spezzata. Quello stivale ....non si sentirà piu' passeggiare per la casa.  Erano dopo le 12 e mentre si guadagna chilometri sull'asfalto a fare prevenzione  dei reati in genere, la pattuglia del radiomobile di Piacenza con Luca e Massimo nota qualcosa di strano. Loro...qualcosa di strano non lo possono lasciare al dubbio..no, devono farlo diventare qualcosa di certo, di definito. La sicurezza non passa per i dubbi, ma sulle certezze.  Si và, si aumenta la velocità...lo dobbiamo fermare....vai..vai... attento...non ti preoccupare....lo prendiamo...lo prendiamo...dai...dai.....attento....luca..lucaaaaaa.....

 

...si è fermato l'orologio della vita di Luca....li' sotto ad un Tir....tutto si è fermato.....

 

...massimo viene portato via dall'eliambulanza e inizia la sua lotta contro la vita.....

 

....lo strazio dei colleghi che arrivano sul posto...lo strazio della famiglia a cui gli danno la notizia di un grave incidente...poi la brutta notizia...quella che cambierà tutta la vita di una moglie..di una figlia...

 

..storie di carabinieri...storie di gente che esce di casa e non sà se torneranno a casa ogni giorno. Non è un incidente sul lavoro...è una vita dedicata allo Stato Italiano, alla sicurezza dello Stato, all'ordine, alla tutela dei cittadini, a combattere il pericolo per gli altri....una vita che è in vendita ma ad un prezzo molto basso.

Luca non sarà piu' con noi. Massimo combatte e deve combattere....ma una cosa è certa, massimo non potrà mai piu' dimenticare Luca, non potrà piu' darsi pace che sono usciti insieme e non sono piu' rietrati per dare lo "stato 4"...fine servizio. 

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ cocer carabinieri/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina