Pianeta Cobar

CONDIVISIONE, CONSENSO E INTERAZIONE SONO ELEMENTI FONDAMENTALI PER LA NOSTRA ATTIVITA' A TUTELA DEI CARABINIERI D'ITALIA. GRAZIE A TUTTI VOI, MA NON CI FERMIAMO. CONFERME PER ANDARE AVANTI INSIEME. GRAZIE

Pubblicata il 13/09/2014

Un momento molto particolare per chi svolge questo ruolo di rappresentante dei carabinieri d'Italia. Una risposta importante quella dei carabinieri che stanno partecipando seguendo passo dopo passo le attività della rappresentanza. Una partecipazione e una condivisione straordinaria sulla rete dei carabinieri Pianetacobar.eu
CONDIVISIONE, CONSENSO E INTERAZIONE SONO ELEMENTI FONDAMENTALI PER LA NOSTRA ATTIVITA' A TUTELA DEI CARABINIERI D'ITALIA. GRAZIE A TUTTI VOI, MA NON CI FERMIAMO. CONFERME PER ANDARE AVANTI  INSIEME.  GRAZIE

Stiamo lavorando a testa bassa e a 360 gradi. Un fronte comune con le sigle sindacali che si è rafforzato ai primi di agosto con delel posizioni chiare e forti a tutela del personale del comparto tutto e alla ricerca del ripristino di un equilibrio stipendiale sbloccando il tetto salariale che ha posto lo Stato in una condizione di morosità verso tutti gli uomini e donne del comparto difesa, sicurezza e soccorso pubblico.  Non ci hanno abbandonato i colleghi che in questi giorni hanno lasciato le critiche e il disfattismo e si sono concentrati sul dare forza e contributi di pensiero a tutto cio' che facevamo giorno dopo giorno. Grazie a Pianetacobar.eu i Carabinieri d'Italia da due anni seguono tuttele attività riscontrando sempre autorevolezza in un informazione sempre attenta e pura, che alscia fuori politica e interessi di opportunità. Un informazione che nella sua trasparenza e nella sua comunicazione ha coinvolto numeri impressionanti che stanno scrivendo un po' di storia della rappresentatività dei carabinieri e non solo. Oltre 15.000 carabinieri nel gruppo chiuso "Pianetacobar" sul social network facebook che in ogni istante della giornata scambiano informazioni e si confrontano ricevendo aggiornamenti che arrivano sia dal sito internet di riferimento www.pianetacobar.eu e sia da ogni segnalazione di ogni carabiniere da tutta Italia. Un confronto ideato e curato da rappresentanti militari del Co.Ce.R. Carabinieri, da pianetacobar.eu.  Inoltre i circa 10.000 iscritti alla newsletter informativa del sito internet ww.pianetacobar.eu ricevono con cadenza settimanale un resoconto settimanale delle attività sempre sintetico e mai invasivo. Mai una falsa notizia e mai alla ricerca di un click per opportunità. Solo informazione vera e dedicata ai Carabinieri d'Italia, e questo i Carabinieri d'Italia oramai lo sanno. Oggi se è pubblicato su pianetacobar.eu i carabinieri ci credono e sanno che la notizia è certa. Pianetacobar.eu è diventato un bollino di garanzia per tutto cio' che i carabinieri devono sapere e questo a tutti noi ci gratifica, perchè il vero obiettivo era proprio quello di coinvolgere ad una partecipazione nazionale dei carabinieri potendo affrontare argomenti dedicati e sempre reali senza mai farsi ingannare da speculazioni commerciali sul web e su siti politicizzati che dietro una paventata informazione fatta di raccolte di notizie sul web e reimpastate alla ricerca di click.  In questi ultimi giorni abbiamo ricevuto una partecipazione straordinaria dai carabinieri di ogni angolo d'Italia e nell'immagine c'è la notifica delle email ricevute da leggere e delle notifiche da facebook che ha ragguinto quota 52.000.    E' un modo per dire a tutti voi GRAZIE.  E' un modo per dire a tutti voi...andiamo avanti insieme per migliorare la nostra quotidianità di carabinieri. 

Carabiniere che rappresenta i carabinieri e che resterà carabiniere parlando sempre e solo da carabiniere per migliorare la nostra quotidianità di carabinieri.  Grazie a tutti voi, ma non ci fermiamo proprio ora. Grazie

Fonte: pianetacobar.eu/ cocer carabinieri/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina