Pianeta Cobar

I BRIGADIERI DELLA PASTRENGO A GENOVA PER DIRE NO, I BRIGADIERI NON SI TOCCANO. IL DOCUMENTO APPROVATO SULLE CRITICITA DELLA CATEGORIA DEI BRIGADIERI DEL NORD OVEST.

Pubblicata il 12/02/2014

A Genova, il 4 febbraio, i delegati della categoria Brigadieri dei Co.Ba.R. della Lombardia, del Piemonte Val d'Aosta e della Liguria, si sono confrontati sulle criticità della categoria e sul ruolo dei brigadieri nel contesto lavorativo della realtà lavorativa dei carabinieri del Nord Ovest.
I BRIGADIERI DELLA PASTRENGO A GENOVA PER DIRE NO, I BRIGADIERI NON SI TOCCANO.  IL DOCUMENTO APPROVATO SULLE CRITICITA DELLA CATEGORIA DEI BRIGADIERI DEL NORD OVEST.

A Genova il 4 febbraio la categoria "C", ruolo Brigadieri della rappresentanza militare dell'Arma dei Carabinieri, si è riunita come da approvazione del Consiglio Interregionale "Pastrengo", per confrontarsi sui temi d'interesse che investono la categoria nel contesto della quotidianità dei carabinieri dell'Arma. I delegati di categoria “C” del Co.I.R. “Pastrengo” e dei Co.Ba.R. confluenti - “Piemonte e Valle d’Aosta”, “Liguria” e “Lombardia”, hanno stilato un documento sul tema e condiviso da tutti i rappresentanti di categoria intervenuti alla convocazione. Diversi sono state le criticità su cui si sono confrontati i delegati.  Sul riordino dei ruoli la categoria sostiene a grand voce che i Brigadieri non si toccano, la categoria deve essere salvaguardata.  I brigadieri della "Pastrengo" si auspicano di potersi confrontare con tutti i rappresentanti della categoria  a livello Intermedio ed a livello nazionale. Il personale rappresentato chiede certezze e maggiore serenità.   

 

 

(clicca su SCARICA L'ALLEGATO e leggi in pdf l'estratto del documento di categoria approvato dai brigadieri)

Fonte: pianetacobar.eu/ cocer carabinieri/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina