Pianeta Cobar

2014....A NOI. L'AUGURIO DI PIANETACOBAR.EU A TUTTI I CARABINIERI DELL'ARMA. E CHE SIA UN ANNO ALL'INSEGNA DELLA DIFESA DELLA DIGNITA' DEL CARABINIERE. BUON 2014.

Pubblicata il 01/01/2014

Pianetacobar.eu augura a tutti i Carabinieri d'Italia, i Carabinieri dell'Arma, che il 2014 sia un anno migliore. Un anno all'insegna della difesa della dignità del carabiniere. Un anno che ci porti a riconquistare la nostra identità violata da chi ci Governa, da chi usa il nostro tricolore. Nel bicentenario riprendiamoci i Carabinieri d'Italia.
2014....A NOI.   L'AUGURIO DI PIANETACOBAR.EU  A TUTTI I CARABINIERI DELL'ARMA.  E CHE SIA UN ANNO ALL'INSEGNA DELLA DIFESA DELLA DIGNITA' DEL CARABINIERE.  BUON 2014.

Buon anno 2014, buon anno da "carabinieri" a tutti voi. Buon anno ai vostri cari, alle vostre famiglie, buon anno a chi oggi è la culla dei vostri valori consentendovi di essere "carabinieri" in questa difficile quotidianità. Gli unici valori rimasti sono tra gli ffetti dei nostri cari, tra le mura delle nostre case. E' questo l'auspicio di pianetacobar.eu, che questi valori, che questi affetti continuino a darci le risorse per andare avanti.  Iniziamo l'anno 2014 con le idee chiare, iniziamo l'anno del "nostro" bicentenario con un obiettivo fondamentale...la riconquista della nostra identità, quella dei "Carabinieri d'Italia", quella dei "Carabinieri dell'Arma".

Buon 2014, al Carabiniere che non ha domeniche, nè giorni in rosso sul calendario e che ha dovuto "lottare" con gli altri colleghi del reparto per fare qualche giorno di licenza. Buon 2014, a quel Comandante, capace, che è stato in grado di riuscire a organizzare al meglio i suoi Carabinieri e consentirgli di riuscire a fare qualche festività con i suoi cari, lontani. 

Buon 2014, al Carabiniere che in questi giorni, come in tutti i giorni, ha svolto il servizio di pattuglia a vigilare l'ordine e la sicurezza della sua giurisdizione in compagnia solo del collega comandato in servizio con lui. Buon 2014 a voi che da soli avete dato sicurezza a tutta la comunità dove fate servizio, bravi, dei veri e propri eroi di tutti i giorni.

Buon 2014, al Carabiniere che in questi giorni, ha risposto alle richieste di aiuto del cittadino ed ha indirizzato i colleghi in servizio, le pattuglie sulle strade, ad intervenire in sicurezza e, da soli, a tentare di dare risposte e sicurezza ai cittadini.

Buon 2014, al Carabiniere che in questi giorni ha rincorso auto sospette, ha fermato potenziali autori di reati, ha messo il fiato sul collo a chi voleve commettere reati. Al Carabiniere che trova ancora lo spirito di fare questo a rischio della sua incolumità per dare prevenzione, ordine e sicurezza.

Buon 2014, al Carabiniere che in questi giorni ha portato avanti attività d'indagine delicate che non consentono la pausa natalizia o di fine anno, e che senza pause ha proseguito a fare quello che stà facendo da anni, tutti i giorni, ininterrottamente, per attività finalizzate a sterminare uno dei mali piu' grandi del nostro paese.

Buon 2014, al Carabiniere che, nelle sedi operative, nelle sedi centrali, nella sala operativa del Comando Generale dell'Arma, tutti i giorni, segue la funzionalità e l'operatività di tutti i carabinieri d'Italia.

Buon 2014, a tutti i Carabinieri che, pur non percependo lo scatto del grado per il blocco salariale, continuano a fare il loro dovere pur consapevoli che un Governo, uno Stato, togliendogli la specificità del ruolo riconosciuta per legge, continuano ad avere la forza e lo spirito per andare avanti sforzandosi ad avere gli stimoli giusti per svolgere un ruolo delicato di responsabilità che mette la propria vita a rischio, al servizio del paese.

Buon 2014, a tutti i Carabinieri che, pur non percependo l'assegno di funzione, lo scatto d'anzianità dei 17, dei 27 o dei 32 anni di servizio, continuano a fare il loro dovere pur consapevoli che un Governo, uon Stato, togliendogli la specificità del ruolo riconosciuta per legge, continuano ad avere la forza e lo spirito per andare avanti sforzandosi ad avere gli stimoli giusti per svolgere un ruolo delicato di responsabilità che mette la propria vita a rischio, al servizio del paese.

Buon 2014, a tutti quei carabinieri che hanno dovuto passare le festività in riservatezza, in semplicità. Buon 2014 a tutti i carabinieri che come tanti  cittadini di questo paese si trovano in condizioni economiche difficili. Buon 2014 a queli colleghi che hanno saputo mantenere il proprio decoro, che hanno saputo accontentare i loro figli, i loro cari, con cio' che si aspettavano dal loro padre. Buon 2014 a quei carabinieri separati che vivono in condizioni economiche difficili. Buon 2014, a quei carabinieri che indebati, tanti, vanno avanti con coraggio e dignità. Buon 2014 a quei colleghi che quest'anno non hanno comprato il calendario dell'Arma perchè hanno preferito lasciarsi qualche spicciolo in piu' nelle tasche per soddisfare le richieste dei loro figli. Buon 2014 a chi, nonostante tutto, và avanti a testa alta, e resta sempre "carabiniere" fino in fondo.  

Buon 2014, a tutti i Carabinieri che svolgono il ruolo di Ufficiali che, pur non avendo percepito quello che era lo scatto economico del grado che gli consentiva di compensare i doveri ed i sacrifici connessi al ruolo che incidono sulle relative armonie e serenità familiari, continuano a svolgere il ruolo di responsabilità non facendo gravare questi deficit dello Stato sulla gestione delle risorse umane. Sull'azione di Comando che oggi non lascia spazio ad arrangimenti o a decisioni sommarie. Oggi necessita ancor piu' di uomini determinati, coerenti, capaci di prendersi delle responsabilità e di essere riferimento del personale che è sempre piu' in caduta libera nella demotivazione per cio' che gli riservano le scelte di Governo.

Buon 2014, a chi non si è dimenticato di essere Carabiniere Comandante. A chi non è lontano dalla realtà dei Carabinieri. A chi ricoprendo incarichi di alta dirigenza in questa nostra Arma dei Carabinieri sia uomo, Comandante, tra i Carabinieri, per i Carabinieri. Chi non si faccia prendere dalle dinamiche di potere e dei rapporti di potere che, di sicuro, lo pongono lontano...lontano dai Carabinieri dell'Arma.

Buon 2014, a tutti voi, tutti noi, Carabinieri. Buon 2014 a tutti coloro che continueranno a difendere la loro dignità, di uomo, di padre, di uomini in divisa che mettono la propria vita al servizio dell'ordine e della sicurezza di questo nostro paese.  Buon 2014 a tutti noi che non lasceremo violare la nostra dignità, quella che difenderemo ad ogni costo. Buon 2014 a tutti noi, che siamo stanchi di lasciare che chi ci Governa minacci la nostra dignità e la nostra identità giorno dopo giorno, tentando di indorarci le solite affermazioni da politici di rimpasti e inseriti nelle dinamiche di potere e d'interesse economico.  Buon 2014 a tutti noi che non saremo piu' attori non protagonisti della nostra quotidianità e che con le nostre idee saremo parte attiva a contribuire a cio' che deve essere rifondato nel nostro sistema politico che ci Governa. Buon 2014 a tutti noi che non accetteremo piu' di stare a guardare e subire le scelte di chi usa il nostro nome per opportunità, visibilità e per dare un senso d'istituzionalità alla sua politica personale.

Buon 2014, a tutti noi, carabinieri, che continueremo a svolgere il nostro ruolo di carabinieri rappresentanti di carabinieri che avremo il coraggio delle nostre scelte, delle nostre responsabilità, del nostro essere carabinieri sempre e di continuare ad esserlo. A tutti noi delegati ad ogni livello, che rappresentiamo il malcontento, il malessere, nostro e dei carabinieri che rappresentiamo.  A tutti noi delegati che continueremo a farlo scevri da interessi personali e di opportunità legati a dinamiche che non riguardano il ruolo che ricopriamo con la fiducia, il consenso dei Carabinieri dell'Arma.

Buon 2014, a noi...Carabinieri che in questo 200' anno di storia dobbiamo onorare chi ha combattuto per cio' che siamo, chi ha lasciato la vita terrena per costruire la nostra identità di Carabinieri riferimento della gente al servizio dell'ordine e della sicurezza pubblica. Difenderemo la nostra identità e la nostra dignità ad ogni costo. saremo attori protagonisti del "nostro" bicentenario e non lasceremo che sia occasione d'opportunismo politico.

Buon 2014 a tutti i carabinieri..... I "carabinieri dell'Arma".   Buon 2014   

  

Fonte: pianetacobar.eu/ cocer carabinieri/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina