Pianeta Cobar

IL CO.BA.R. DEL C.N.A. CENTRO NAZIONALE AMMINISTRATIVO HA LANCIATO L'ALLARME. FORTE PREOCCUPAZIONE PER GLI INTERVENTI IN MATERIA AMMINISTRATIVA NELLA MANOVRA DI STABILITA' IN APPROVAZIONE. IL CO.CE.R. INTERVENGA CON URGENZA.

Pubblicata il 14/11/2013

Con delibera numero 34 Il Consiglio di Base di Rappresentanza del Centro Nazionale Amministrativo di Chieti esprime con chiarezza la preoccupazione per gli interventi presentati in manovra in materia di gestione amministrativa che incideranno negativamente sull'organizzazione amministrativa dell'Arma a scapito dei carabinieri.
IL CO.BA.R. DEL C.N.A. CENTRO NAZIONALE AMMINISTRATIVO HA LANCIATO L'ALLARME. FORTE PREOCCUPAZIONE PER GLI INTERVENTI IN MATERIA AMMINISTRATIVA NELLA MANOVRA DI STABILITA' IN APPROVAZIONE. IL CO.CE.R. INTERVENGA CON URGENZA.

I rappresentanti militari dell'Arma del nostro C.N.A. considerando l'art. 1 comma 446 della legge del 27 dicembre 2006 n. 296 che recita testualmente " ..allo scopo di razionalizzare, omogenizzare ed eliminare duplicazioni e sovrapposizioni degli adempimenti e dei servizi della pubblica amministrazione per il personale e per favorire il monitoraggio della spesa del personale, tutte le amministrazioni dello Stato, ad eccezzione delle Forze Armate compresa l'Arma dei Carabinieri, per il pagamento degli stipendi si avvalgono delle procedure informatiche e dei servizi del Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento dell'Amministrazione Generale, del personale e dei servizi del tesoro...". Viste le recenti novità in merito, introdotte dal Disegno di Legge sulla stabilità 2014: " entro il 1 gennaio 2015 tutti i corpi di polizia, compresa l'Arma dei Carabinieri, si avvalgono delle procedure informatiche del Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento dell'Amministrazione Generale, del personale e dei servizi - per il pagamento al personale delle competenze fisse e accessorie...". Il CoBaR CNA ha considerato che che l'istituzione del C.N.A. ha permesso, attraverso l'informatizzazione delle procedure amministrative, di conferire efficacia, semplificazione e trasparenza all'azione amministrativa a favore del singolo amministrato; ha reso possibile attraverso la realizzazione di una piattaforma tecnologica avanzata la gestione accentrata delle attività di trattamento economico e matricolare di tutti gli amministrati, trasferendo in un solo polo funzioni prima decentrate su 32 Comandi di Corpo e recuperando cosi' oltre 1000 unità a favore del servizio d'Istituto. Tra l'altro  il Centro nazionale Amministrativo dell'Arma ha ricevuto la consegna del premio "Innovazione ICT Milano 2012" nella categoria "ITC Pubblica Amministrazione", avvenuta a Milano il 19 ottobre 2012. Il CoBaR CNA ha tenuto conto della perplessità ed il malumore espresso dal personale del CNA per le possibili conseguenze negative che potrebbero scaturire a seguito di un eventuale passaggio di competenze amministrative al M.E.F., sia su tutti gli amministrati dell'Arma dei Carabinieri ( ritardi su pagamenti e nelle comunicazioni ) che sul futuro impiego di militari appartenenti allo stesso centro Amministrativo. Il CoBaR del C.N.A. ha chiesto di incontrare il Co.Ce.R. per poter fornire utili contributi tecnici sulle linee guida da intraprendere volte alla tutela del eprsonale dell'Arma e a fornire interventi urgenti in manovra di stabilità. 

Fonte: pianetacobar.eu/ cocer carabinieri/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina