Pianeta Cobar

SABATO NOTTE ALLE 4.00 A VINZAGLIO, NOVARA, IL CARABINIERE CIRO VITALE TERMINA IL SUO SERVIZIO. UN AUTO LO INVESTE MENTRE ERA IN SOCCORSO PER UN MEZZO IN PANNE. LA VITA PER LA SICUREZZA DI QUESTO PAESE.

Pubblicata il 12/10/2013

Ciro Vitale, giovane carabiniere di Grottaglie in servizio alla Stazione Carabinieri di Cameriano di Casalino, Novara. Una normale pattuglia iniziata alle 23 e finita definitivamente alle 4 nella notte con il sacrificio della propria vita. Il cordoglio ai familiari, ai colleghi della Stazione, a tutti coloro che gli hanno voluto bene. Ciao Ciro.
SABATO NOTTE ALLE 4.00 A VINZAGLIO, NOVARA, IL CARABINIERE CIRO VITALE TERMINA IL SUO SERVIZIO. UN AUTO LO INVESTE MENTRE ERA IN SOCCORSO PER UN MEZZO IN PANNE.  LA VITA PER LA SICUREZZA DI QUESTO PAESE.

A Vinzaglio, Novara, alle ore 4.00, sulla statale 596, per un intervento a soccorso di un autotrasportatore, un auto provieniente dal senso di marcia opposto ha investito in pieno Il Carabiniere Ciro Vitale. Un normale servizio di pattuglia automontato con inizio alle ore 23, per terminare alle ore 5. Un normale intervento su una statale dove un cittadino è fermo con un mezzo in panne. Dove c'è il pericolo, i Carabinieri devono intervenire per evitare che si possano creare situazioni di pericolosità per la circolazione mettendo a rischio la sicurezza stradale. In corso le attività di accertamento sull'accaduto. Di certo è emerso che il conducente dell'autovettura che proveniva da senso opposto di marcia è risultato positivo all'accertamento etilometrico attestando la guida in stato d'ebbrezza. Una vita cancellata. Una fidanzata disperata. Una famiglia con un figlio che non ci sarà piu'. Gli affetti familiari che dovranno solo soffrire al suo ricordo perchè Ciro non sarà piu' qui con noi, Ciro non indosserà piu' quella divisa che tanto ha fatto per indossarla e ha amato portandola indosso sino agli ultimi sospiri della sua vita.  Ciro, un carabiniere al servizio del paese, al servizio della sicurezza di questo paese al costo della propria vita. Viveva in caserma, fidanzato, 29 anni. Si esce alle 23 del venerdi' per una pattuglia con Lorenzo, il collega di turno della Stazione Carabinieri di Cameriano di Casalino, qui in servizio da un anno. Lorenzo rientrerà da solo in caserma con un dolore che non cancellerà mai.  Il giorno dopo ...la camera ardente all'ospedale Maggiore di Novara.  Il Comandate Generale dell’Arma dei Carabinieri, Leonardo Gallitelli, ha reso omaggio nella camera ardente alla salma di Ciro Vitale. Il Comandante, come suo solito, porge il saluto alla salma del suo carabiniere e condivide il dolore con i suoi familiari. Il Comandante Generale dell’Arma ha trovato il sindaco di Novara Andrea Ballaré unitamente al Comandante della Legione Carabinieri Piemonte e Val d'Aosta, Gen. B. Pasquale Lavacca, alla presenza del Col. Giovanni Spirito Comandante Provinciale dei Carabinieri di Novara.   Ciro Vitale, un carabiniere che ha dato la vita per la sicurezza e l'ordine pubblico di questo paese. Un sacrificio troppo alto quello della propria vita...Ciao Ciro. 

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ cocer carabinieri/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina