Pianeta Cobar

IL CO.IR. PODGORA IN ASSISE A ROMA CON LE DELEGAZIONI DEI CO.BA.R. LAZIO, TOSCANA, MARCHE, UMBRIA, SARDEGNA, SME CARABINIERI, REPARTO AUTONOMO COMANDO GENERALE CARABINIERI, C.N.A. CARABINIERI, CORAZZIERI.

Pubblicata il 19/09/2013

Martedi e Mercoledi, 17 e 18 settembre, nella sala riunioni del CoIR al Comando Interregionale Podgora in Roma si è tenuta una due giorni di assise con le delegazioni dei Co.Ba.R. dell'Interregionale. Due giorni intensi di confronto tra delegati e aggiornamento sui temi d'interesse.
IL CO.IR. PODGORA IN ASSISE A ROMA CON LE DELEGAZIONI DEI CO.BA.R. LAZIO, TOSCANA, MARCHE, UMBRIA, SARDEGNA, SME CARABINIERI, REPARTO AUTONOMO COMANDO GENERALE CARABINIERI, C.N.A. CARABINIERI,  CORAZZIERI.

Le delegazioni dei CoBaR del centro Italia che sono intervenute all'incontro programmato dal CoIR Podgora hanno affrontato due giorni molto particolari. Gli argomenti e il confronto hanno alzato anche il livello di tensione, che puo' essere anche logico in un momento storico cosi' difficile per i carabinieri e la loro economica personale e familiare.  C'è stata anche occasione per un momento intenso di confronto sulle attività in corso del Co.Ce.R. e le posizioni prese sinora con istituzioni e Governo. Oltre ai delegati Co.Ce.R. appartenenti all'Interregionale podgora c'è stata la partecipazione di tutti i delegati del Consiglio Centrale di Rappresentanza invitati ufficialmente dallo stesso Consiglio Intermedio.  Nella due giorni ci sono stati vari momenti per approfondire, aggiornarsi e confrontarsi sui temi d'interesse generale e sui temi specifici delle attività della rappresentanza militare potendo analizzare anche le attività sinora poste in essere come Consigli di Base e quali quelle da porre in essere in un attività di coordinamento sempre piu' concreta e produttiva. Sono stati portati alla partecipazione di tutti gli intervenuti vari argomenti affrontati e sviluppati all'interno dei singoli Co.Ba.R.  Vari sono stati i temi trattati. Momenti importanti per l'organismo si sono concretizzati nei diversi incontri avuti nei due giorni d'incontro con il Comandante Interregionale Gen.C.A. Tullio Del Sette, nonchè Vice Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri. Il Generale Del Sette, persona molto presente nei reparti dell'Interregionale, dove non manca a recarsi presso sedi di Comando Provinciale e di Compagnia Carabinieri per incontrare il personale e poter portare messaggio istituzionale e momento di contatto tra i carabinieri e i vertici dell'Arma.  Molto interessanti sono state queste fasi dove i delegati intervenuti hanno potuto ascoltare il Comandante che ha fatto un quadro generale sulla situazione attuale e quelle che sono le situazioni specifiche che sono state rappresentate dal Consiglio Intermedio e che ha potuto affrontare dandone risposta concreta. In queste occasioni i delegati hanno potuto attivare un confronto costruttivo con il Comandante portando le loro riflessioni ed esperienze che si vivono sul territorio come carabinieri e come delegati.  Il Co.I.R. Podgora ha acquisito diversi spunti e documenti che valuterà ed elaborerà in sede assembleare e svilupperà per poterle portare all'attenzione del Consiglio Centrale.        

Fonte: pianetacobar.eu/ cocer carabinieri/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina