Pianeta Cobar

BLOCCO RETRIBUTIVO PROROGATO FINO AL 2014 ? INIZIATIVA DEL GOVERNO USCENTE...CALMA! ATTENDIAMO IL NUOVO CONSIGLIO DEI MINISTRI. LA PROCEDURA HA IL SUO ITER. VEDIAMO COME.

Pubblicata il 02/03/2013

Il Governo, per esigenze di contenimento della spesa pubblica, ha intenzione di prorogare al 31 dicembre 2014 il blocco stipendiale, cosiddetto blocco retributivo. Includendo in esso anche la'indennità di vacanza contrattuale. Non ci allarmiamo, perchè la procedura non è cosi' celere, e poi... dovrà farlo il nuovo Consiglio dei Ministri, o il Governo uscente vuole dare l'ultimo colpo "gobbo" ?
BLOCCO RETRIBUTIVO PROROGATO FINO AL 2014 ? INIZIATIVA DEL GOVERNO USCENTE...CALMA!  ATTENDIAMO IL NUOVO CONSIGLIO DEI MINISTRI. LA PROCEDURA HA IL SUO ITER.  VEDIAMO COME.

Il Governo, per esigenze di contenimento della spesa pubblica, stà valutando di prorogare al 31 dicembre 2014 il blocco contrattuale, sinora fermo al 31.12.2013. A questa proroga si vorrebbe aggiungere anche l'indennità di vacanza contrattuale, sempre prorogata sino al 31.12.2014. In realtà il provvedimento potrebbe essere inserito all'Ordine del Giorno di un prossimo Consiglio dei Ministri. L'iter, ai sensi dell'articolo 16, comma 1, del decreto Legislativo numero 98 del 2011, prevede una preliminare approvazione nel Consiglio dei Ministri, un successivo parere del Consiglio di Stato, un parere delle commissioni parlamentari e, poi, la definitiva approvazione del Consiglio dei Ministri. Non si potrà decidere nell'immediato. certo è che lo stato dei fatti è questo. Dovremo sperare nel Governo che si stà insediando in una nuova valutazione in materia di contratti per l'impiego pubblico, in materia dei contratti del comparto difesa e sicurezza. 

Fonte: pianetacobar.eu / cocer carabinieri / Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina