Pianeta Cobar

PIANETACOBAR, IL GRUPPO SUL SOCIAL NETWORK RAGGIUNGE QUOTA 10.000 CARABINIERI. I CARABINIERI SI CONFRONTANO E INTERAGISCONO CON LA RAPPRESENTANZA SUL SOCIAL NETWORK.

Pubblicata il 14/02/2013

Il gruppo dedicato e riservato ai Carabinieri in servizio chiamato PIANETACOBAR supera la soglia dei 10.000 utenti carabinieri sul social network facebook. Il confronto in tempo reale tra carabinieri e rappresentanza militare. Quando l'informazione, il confronto, la condivisione fà crescere la consapevolezza del riferimento della rappresentanza militare per i carabinieri.
PIANETACOBAR, IL GRUPPO SUL SOCIAL NETWORK RAGGIUNGE QUOTA 10.000 CARABINIERI.   I CARABINIERI SI CONFRONTANO E INTERAGISCONO CON LA RAPPRESENTANZA SUL SOCIAL NETWORK.

Tutto inizio’ qualche anno fa, quando, dopo aver aperto un sito web “www.pianetacobar.eu“, ci affacciammo al social network per curiosità. Dopo poco creai il gruppo PIANETACOBAR su facebook. Inizia a invitare i colleghi che condividevano l’esperienza del Co.Ba.R. con me e condividevano con me iniziative sempre dedite al personale e agli interessi collettivi. Pian piano contattavo colleghi che trovavo sul social network e li invitavo ad iscriversi nel gruppo. Nel gruppo PIANETACOBAR ho iniziato ad aprire discussioni sui temi d’interesse, postavo informazioni sulla rappresentanza militare, pian piano stimolavo alle discussioni ed al confronto sui temi i carabinieri che man mano entravano nel gruppo. Da amministratore e moderatore ho sempre imposto dall’inizio una ed una sola regola inviolabile, si, il rispetto verso il collega. Rispetto nel discutere sulle criticità che ci investono tutti i giorni. Rispetto è l’elemento fondamentale per costruire e far crescere tutti nel dare sempre maggiore identità nello strumento della rappresentanza militare a tutela dei Carabinieri dell’Arma. Pian piano altri colleghi delegati sono intervenuti a sostenere questo gruppo e a curare il dialogo con informazioni e risposte, il gruppo è cresciuto e la collaborazione ha raggiunto importanti livelli che hanno dato molto a tutta la sfera carabiniere.  10.000 è un bel numero, ma è una risposta importante a chi si occupa con grande impegno e crede, da carabiniere, di poter contribuire con fatti concreti al miglioramento della quotidianità del carabiniere, superando criticità e dinamiche, che , spesso, per scarsa conoscenza, restano limiti non facilmente superabili dalle sole proprie conoscenze. Oggi PIANETACOBAR è un angolo di social network che racchiude una fetta importante dei carabinieri dell’Arma che si confrontano sui temi e sulle problematiche di tutti i giorni.  Un grande momento per chi ci ha creduto e chi, ancora oggi, continua a coinvolgere in un ruolo importante come quello del rappresentante militare dei carabinieri.  Le iniziative sane e dedite ad interessi collettivi superano ogni ostacolo creato da interessi diversi a quello di dare sempre adeguata identità e dignità al carabiniere. Ancor piu’ importante è coinvolgere lo stesso carabiniere nelle dinamiche di tutti i giorni sui temi e le risoluzioni per gli interessi collettivi. Tutto nel segno del rispetto e nel rinvigorire i valori di sempre e lo status di carabiniere, difendendolo guardandoci con il semplice e naturale rispetto. Pianetacobar.eu  …partecipare per crescere insieme 

Fonte: Pianetacobar.eu / facebook.com / Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina