Pianeta Cobar

IL PLANETARIO.188 La 188a PAGINA del DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI ". Il viaggio nel XII mandato con il delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

Pubblicata il 06/03/2022

IL PLANETARIO.188 CENTOTTANTOTTESIMA La 188a pagina del DIARIO dal "Pianeta della Rappresentanza Militare dei Carabinieri "- XII mandato" - Continua il viaggio nel XII mandato con il delegato Co.Ce.R. Carabinieri
IL PLANETARIO.188 La 188a PAGINA del DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI ". Il viaggio nel XII mandato con il delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

ESTRATTO  DALLA PAGINA   188  "CENTOTTANTOTTESIMA"  DEL  DIARIO PLANETARIO SU WWW.PIANETACOBAR.EU 

 

 

"...arretrati del rinnovo contrattuale ancora lontani dalla legittima corresponsione sugli stipendi dei Carabinieri. Non vedremo ancora aumento stipendiale né arretrati sullo statino paga di marzo. Potrebbe essere lo statino paga del mese di aprile, ma solo se l’iter procedurale sarà reso veloce nei vari passaggi. Il mese di maggio potrebbe essere quello su cui fare maggiore affidamento..."

 

"... In realtà l’iter è fermo alla Presidenza del Consiglio dei Ministri dove deve essere firmato per l’approvazione il provvedimento di concertazione del rinnovo contrattuale del comparto difesa, sicurezza e soccorso pubblico per il triennio 2019-2021. Dopo l’approvazione passa alla firma del Presidente della Repubblica e da qui si attiva la procedura dei 30-60 giorni che impiega la Corte dei Conti e poi la resa esecutiva al pagamento da parte del MEF Ministero dell’Economia e Finanze. Certo ci sarà una sollecitazione nel passaggio alla Corte dei Conti per rendere quel periodo piu’ ristretto e poter far corrispondere gli importi dell’aumento stipendiale e arretrati tutti in unica soluzione. Gli arretrati hanno decorrenza dal mese di Gennaio 2021 sino al mese precedente a quello in cui vedremo l’aggiornamento economico sullo statino paga..."

 

"...per l’indennità di Comando siamo ancora al segnare il passo. Si, in realtà i fondi sono già tutti resi disponibili e gli arretrati dell’indennità avranno decorrenza dal gennaio 2021, ma manca il veicolo normativo per poter poi dare avvio alla corresponsione dell’indennità a tutti i Comandanti di Stazione Carabinieri. Doveva essere il rinnovo del contratto la sede competente, ma non ci sono state le condizioni. Doveva essere ulteriore occasione quella del decreto “milleproroghe”, ma non è stato possibile inserirlo. Ora si dovrà attendere il primo utile momento formale per un decreto legge dedicato entro i prossimi mesi. Una cosa è certa che l’indennità c’è e le risorse pure, ma bisogna attendere il veicolo normativo per dare l’avvio all’estensione dell’indennità a tutti i Comandanti di Stazione percependo un netto che và dai 50 ai 70 euro a seconda del grado rivestito. Eppure, quando arriveranno gli arretrati e gli adeguamenti non riusciranno a dare una risposta concreta alle difficoltà economiche che si viveva prima come vita da carabiniere e, ancor piu’ oggi, dopo tutti gli aumenti di beni primari e di consumo delle famiglie. Noi, con la nostra dignità, andiamo avanti perché siamo Carabinieri "

 

 

✯ Testa, Cuore e Passione…Assieme

 

✯  Vincenzo Romeo, Carabiniere contemporaneo

 

✯ Il nostro viaggio da Pianetacobar  a  Pianeta Sindacale  Carabinieri - P.S.C .…ASSIEME 

 

      

PAGINA CENTOTTANTOTTESIMA. DIARIO SECONDO. MADATO DODICESIMO.ANNO2022.

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/IL PLANETARIO/aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina