Pianeta Cobar

IL PLANETARIO.164 La 164a PAGINA del DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI ". Il viaggio nel XII mandato con il delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

Pubblicata il 29/08/2021

IL PLANETARIO.164 CENTOSESSANTAQUATTRESIMA La 164a pagina del DIARIO dal "Pianeta della Rappresentanza Militare dei Carabinieri "- XII mandato" - Continua il viaggio nel XII mandato con il delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo
IL PLANETARIO.164 La 164a PAGINA del DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI ". Il viaggio nel XII mandato con il delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

ESTRATTO  DALLA PAGINA   164  "CENTOSESSANTAQUATTRESIMA"  DEL  DIARIO PLANETARIO SU WWW.PIANETACOBAR.EU 

 

 

"...termina l’estate, sperando ancora in qualche giorno di bel tempo per farci metabolizzare meglio questo prossimo inizio di settembre. Sembra che tutto si sia un po’ fermato facendoci fare un po’ di pausa vacanze dove tutti abbiamo provato a recuperare un po’ di energie per i servizi e le attività ai reparti post emergenze covid. Ma soprattutto ci auguriamo di lasciare alle spalle il grosso delle difficoltà sociali di questa pandemia e dei suoi effetti. Questo è il primo importante punto che vogliamo consolidare già dai primi di settembre..."

 

"...riprende subito la fase di discussione sul rinnovo contrattuale che vedrà tutto l’interesse della parte governativa a chiudere entro questo mese di settembre. Se cosi’ fosse, mettendo in opera l’iter dei passaggi previsti potrebbe portare a far scattare già da fine anno questo aumento stipendiale che non varierà la nostra busta paga di piu’ di circa 50 euro nette. Si, perché ora noi sul nostro stipendio ci troviamo già la somma riferita  alla nostra vacanza contrattuale, i prossimi mesi prenderemo la seconda tranche del premio produzione che è riferita proprio ai soldi che percepiamo perché non abbiamo ancora rinnovato. Queste quote economiche sono già parte di quelle cifre per il rinnovo contrattuale che spesso qualcuno menziona, al lordo stato e non al netto alla mano, che sembrano essere cosi’ corpose. In questo ultimo quadrimestre vedremo terminare i corsi di formazione i primi 2mila circa del 140’ corso allievi carabinieri che raggiungeranno le stazioni carabinieri un po’ in tutta Italia. Mentre per i restanti poco piu’ di 1500, invece, attenderemo la prossima estate per vederli andare a ripianare i reparti del nord italia. Sono dati importanti perché questi colleghi che arrivano ai reparti vanno a ripianare i colleghi che sono già andati in quiescenza lo scorso 31 dicembre 2020 e non vanno certo a modificare il dato critico della carenza organica che resta tale e costante, senza stanziamenti ulteriori a quelli previsti annualmente per il turn over..."

 

"...si, io sul rinnovo contrattuale vorrei essere ancor piu’ critico. A fronte di poco piu’ di 50 euro nette di aumento stipendiale, vorrei uno stanziamento economico importante che potesse rimettere in organico tutti i nostri reparti migliorando la nostra qualità di attività ai reparti e incidendo positivamente sulla nostra serenità personale e familiare. Con i reparti in organico la vita ai reparti ti consentirebbe organizzazione e una minore sofferenza nello svolgere il servizio di responsabilità e affidabilità per dare ordine e sicurezza alle comunità a noi affidate.  Ed invece vedi miliardi di euro stanziati per dare redditi senza lavorare mettendo in crisi il mondo del lavoro dove, chi prende reddito gratis non vede il motivo di andare a svolgere la propria prestazione lavorativa giornaliera. Aumenta la delinquenza alimentata anche da economie di questo tipo quando, invece di metterli qui sti soldi, potrebbero essere utili per finanziare nuovi ulteriori arruolamenti e dare fisicamente e materialmente maggiore presenza di sicurezza in una società sempre piu’ insofferente, sempre piu’ insofferente alle regole e al rispetto reciproco alimentando irregolarità, piccola e grande criminalità, in un paese che chiede garanzie pensando di essere ascoltato, mentre invece si rende conto di urlare per farsi ascoltare come in uno stadio vuoto dove non ti sente nessuno " 

 

Vincenzo Romeo, carabiniere contemporaneo "    

 

"...Andare Avanti per Andare Oltre… Si, ASSIEME 

 

      

PAGINA CENTOSESSANTAQUATTREESIMA. DIARIO SECONDO. MADATO DODICESIMO.ANNO2021.

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ IL PLANETARIO/ aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina