Pianeta Cobar

IL PLANETARIO.137 La 137a PAGINA del DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI ". Il viaggio nel XII mandato con il delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

Pubblicata il 21/02/2021

IL PLANETARIO.137 CENTOTRENTASETTESIMA La 137a pagina del DIARIO dal "Pianeta della Rappresentanza Militare dei Carabinieri "- XII mandato" - Continua il viaggio nel XII mandato con il delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo
IL PLANETARIO.137 La 137a PAGINA del DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI ". Il viaggio nel XII mandato con il delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

ESTRATTO  DALLA PAGINA   137  "CENTOTRENTASETTESIMA"  DEL  DIARIO PLANETARIO SU WWW.PIANETACOBAR.EU 

 

 

"...ho fatto il vaccino. Venerdi 18 febbraio alle 17.45 ho fatto la prima dose del vaccino astra zeneca. La seconda dose sarà somministrata il 13 maggio. Una puntura veloce come tante, nulla di particolare. Dopo qualche ora iniziano ad essere avvertiti i primi sintomi della reazione del fisico al vaccino. Dopo qualche ora ho iniziato a sentire un indolenzimento muscolare un po’ su tutto il corpo. Come i postumi fisici di quando hai fatto una partita di calcetto e non giocavi da tanto tempo. Man mano inizi ad avvertire un leggero mal di testa, un emicrania vera e propria. Questi sintomi a me sono durati poco piu’ di 24 ore. Poi man mano ti riprendi. Io pero’ ho scelto di non prendere la tachipirina, infatti viene consigliata di prenderla appena si iniziano a sentire i dolori, aiuterebbe a riprendersi prima. Ad altri colleghi, invece, le reazioni sono state caratterizzate da forti brividi di freddo, dopo i quali, c’è stato uno stato febbrile che con tachipirina, dopo diverse ore è passato. Ho notato tra i colleghi che, ai piu’ giovani è arrivata la febbre, mentre ai piu’ anziani è prevalso l’indolenzimento e l’indebolimento fisico..."

 

"...la campagna vaccinale a livello nazionale è iniziata da qualche settimana e man mano che arrivano i vaccini si concretizza il flusso di carabinieri presso le aziende sanitarie locali. Ogni Legione Carabinieri, in relazione alle procedure stabilite dalle ASL, ha provveduto e stà provvedendo all’organizzazione dei flussi per vaccinarsi. Ci sono ASL che hanno preferito organizzare fasce orarie dove si presentano le forze dell’ordine in gruppi organizzati, tutto gestito poi dallo Stato Maggiore di ogni Legione Carabinieri o organizzazione Arma sul territorio. Altre ASL hanno aperto sul web lo spazio dedicato alle forze dell’ordine per prenotarsi e recarsi presso i centri di vaccinazione sul territorio di competenza. I vaccini stanno arrivando man mano e consegnati alle Aziende Sanitarie e cosi’ si aumenterà la disponibilità per vaccinarsi..."

 

"...la disponibilità a vaccinarsi data per scala gerarchica non vincola quella di prenotarsi alle Asl come forze dell’ordine e vaccinarsi. Assolutamente no, la campagna vaccinale è flessibile e non viene ingessata da percorsi esclusivi. E’ ovvio che chi si è vaccinato lo comunica al proprio reparto perché si abbia contezza di chi è vaccinato e di chi deve vaccinarsi ancora. Ma ogni Legione stà organizzando tutto nel dettaglio e stà procedendo interagendo e coordinandosi direttamente con le ASL. Non è esatto dire chi è partito prima e chi non è partito per la campagna vaccinale, tutti sono attivi e, in relazione all’organizzazione dell’organizzazione sanitaria regionale e delle Asl territoriali, si stà procedendo a vaccinare i carabinieri. E’ necessario anche organizzare flussi che non abbiano a coinvolgere reparti interi in blocco, altrimenti, a seconda delle reazioni, si rischia di fermare un reparto intero per un giorno..."

 

"...il giorno di vaccinazione è un giorno di normale servizio, mentre, se ci sono sintomi, con certificazione medica viene rilasciato un giorno o due giorni di riposo post vaccino. Il vaccino è una libera scelta e nessuno si deve sentire obbligato, ma importante è approfondire i dubbi con chi di reale competenza sanitaria. Questa pandemia si è impadronita della nostra vita sociale e io non ci sto’ e reagisco provando a fare cio’ che si deve per il bene di tutti ...

 

Vincenzo Romeo, carabiniere contemporaneo "    

 

"...Andare Avanti per Andare Oltre… Si, ASSIEME 

 

      

PAGINA CENTOTRENTASETTESIMA. DIARIO SECONDO. MADATO DODICESIMO.ANNO2021.

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ IL PLANETARIO/ aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina