Pianeta Cobar

IL PLANETARIO.009 La 9a PAGINA del DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI ". Continua il viaggio nel nuovo XII mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

Pubblicata il 09/09/2018

IL PLANETARIO.009 NONA La 9a pagina del DIARIO dal "Pianeta della Rappresentanza Militare dei Carabinieri "- XII mandato" - Continua il viaggio nel nuovo XII mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo.
IL PLANETARIO.009 La 9a PAGINA del DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI ". Continua il viaggio nel nuovo XII mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

ESTRATTO  DALLA PAGINA   009  "NONA"  DEL  DIARIO PLANETARIO SU WWW.PIANETACOBAR.EU 

 

"...Si, non è semplice avere a che fare con le dinamiche politiche e poi riuscire a spiegare come stanno le cose ai colleghi. Da una parte i colleghi pensano che tu possa non essere capace di spiegare alla parte politica cio’ che si dovrebbe. Dall’altra la parte politica che deve gestire …amministrare un ruolo ed incontri, tanto per… "

 

"....i correttivi del riordino delle carriere sono una parte dell’intervento di cambiamento sulle carriere posto proprio per avere una finestra sempre aperta ad interventi successivi. Oggi ti trovi a discutere di correttivi con chi certo non ha alcun interesse a stanziare ulteriori somme per andare a sanare criticità emerse da un intervento importante fatto da un'altra parte politica. I soldi stanziati per i correttivi sono quelli e non certo saranno incrementati per cio’ che si chiede ó questo deve anche far riflettere al fatto che questo intervento non interessa certo la politica di Governo verso il personale del comparto..."

 

"...non ci si puo’ sempre lamentare di cosa si fà e che non era mai stato fatto solo perché ci si deve lamentare per opportunità. Ci si deve adoperare per tutto cio’ che deve migliorare cio’ che è stato fatto. Ma chi puo’ averne interesse realmente ? ..."

 

"....si parla di forze dell’ordine e di sicurezza quando serve come argomento per la politica del momento. Ma nessuno vuole ascoltare quando gli dici che motivare chi oggi mette in sicurezza un malvivente e il giorno dopo se lo trova in strada. Se lo ritrova in strada con un provvedimento che comunque lo lascia libero di continuare a fare quello che faceva in maniera violenta e pericolosa per la sicurezza della comunità..."

 

"...a nessuno interessa che è necessario dare motivazione a chi oggi non ne ha dagli eventi e le dinamiche che tutti i giorni succedono su tutto il  territorio nazionale. Dover agire con forza, con energia, senza porre violenza e facendolo senza creare danno al malvivente, cercando di prenderlo, metterlo in sicurezza perché non compia altri reati. Fermarlo, portarlo in caserma, ore di redazione atti, dialogo con autorità di polizia giudiziaria di competenza, formalizzazione di provvedimenti, giornate di lavoro intere dedicate a tutto cio’ che consegue ad un intervento del genere, e non solo… "

 

"...il giorno dopo, dopo aver fatto una giornata intera per mettere in sicurezza un autore di reati seriale che nella comunità dove svolgi il tuo ruolo ha creato panico e danni …ti accorgi che hai impiegato ore di lavoro, energie fisiche e psicologiche in maniera non utile. Si , perché quel malvivente è libero, denunciato a piede libero. Come puoi continuare a svolgere questo ruolo per la tutela dell’ordine e della sicurezza senza perdere motivazione e stimoli ?..."

 

"...la gente, la politica di Governo dovrebbe ben comprendere quanto è necessario poter dare piu’ motivazioni possibili a chi deve operare in queste condizioni e il giorno dopo ripetere quello che ha fatto senza guardare a cio’ che sarà il provvedimento di polizia che non consentirà al malfattore di non ripetere i reati che ha commesso ..."

 

"...non penso proprio che si abbia questa triste e reale percezione ..."     

 

PAGINA NONA. DIARIO SECONDO. MADATO DODICESIMO.ANNO2018.

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ IL PLANETARIO/ aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina