Pianeta Cobar

PAGINA 299...IL PLANETARIO. IL DIARIO DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEL CO.CE.R. XI MANDATO. IL RESOCONTO SETTIMANALE DELL'APPUNTATO SCELTO, CARABINIERE D'ITALIA, VINCENZO ROMEO

Pubblicata il 18/03/2018

IL PLANETARIO.299 La 299a pagina del racconto settimanale dal DIARIO dal "Pianeta della Rappresentanza Militare dei Carabinieri " IL DIARIO PLANETARIO- il viaggio del XI mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo
PAGINA 299...IL PLANETARIO. IL DIARIO DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEL CO.CE.R. XI MANDATO. IL RESOCONTO SETTIMANALE DELL'APPUNTATO SCELTO, CARABINIERE D'ITALIA, VINCENZO ROMEO

ESTRATTO DALLA PAGINA 299  DEL  DIARIO PLANETARIO 

 

"...due palette, una tuta blu a strisce rosse, una fiamma e la passione di chi divide la sua passione tra la neve e una vita da carabiniere. Sono i carabinieri con gli sci, i carabinieri sciatori. Una giornata di festa per i carabinieri sciatori d’Italia quella di Selva di val Gardena. Si ritrovano e condividono qualche giorno come un raduno di tutto rispetto. Si sfidano come in una competizione vera e propria insieme ai nostri carabinieri del mondo agonistico, Vengono da ogni parte d’Italia ed è un appuntamento a cui non mancare ogni anno, per chi, come carabiniere, ama questo mondo fatto di montagne di ghiaccio ..."

 

"...tutti presi tra la preparazione, la prestazione, il buon esito di quella che sarà la gara, l’appuntamento annuale con la competizione goliardica del raduno. Dinamiche e cultura di un mondo dedicato dove il carabiniere deve rispecchiare il suo ruolo nel contesto della cultura delle montagne ricoperte di ghiaccio. Ma poi li vedi piu’ seri e presi di quanto non lo siano stati per la competizione, si, c’è un momento che forse, per loro, vale piu’ di tutto in questo raduno..."

 

"...inizia a fare buio e tutti sanno che devono prepararsi per la serata, la sciata al buio. E’ la fiaccolata di fine manifestazione, quella che illumina la pista di Selva di Val Gardena con il simbolo della fiamma dell’Arma dei Carabinieri. Ognuno di loro tiene a questa discesa con la fiaccola, in una cornice innevata e dedicata all’Arma dei Carabinieri, ai carabinieri sciatori. Si, perché ognuno di loro è consapevole di trasmettere una bellissima emozione a chi, appassionato e non, assiste alla fiaccolata dei carabinieri...."

 

"....la fiaccolata dei carabinieri è fatta dalla partecipazione di tutti coloro che hanno la divisa con gli sci. Dallo sciatore agonistico, da quello del soccorso alpino, da quello della Stazione Carabinieri, dal Comandante di Stazione, da quello del freestyle sino a quello che scia con la divisa storica con il bastone per rievocare quel metodo di sciare che fu’ ..."

 

 

"...un emozione bellissima quella di sapere che noi carabinieri siamo un organizzazione fatta di specialità e di gente speciale che anche sulla neve sanno adattarsi a questa cultura sociale ed essere stimati e rispettati per essere carabinieri sciatori riferimento di ordine e sicurezza pubblica in queste comunità stupende del nostro bel paese dove siamo e restiamo sempre un riferimento..."

 

 

"...Se chi ti stima, tu stimi, se chi ti odia è chi non potrà mai essere d’esempio, allora è sempre importante continuare ad andare avanti, certi di poter proseguire nel cambiamento continuando a scrivere la nostra storia  ... "

 

 

 

 

 

( Clicca qui sotto su SCARICA L'ALLEGATO e leggi la pagina 299 in versione integrale ed in pdf dal DIARIO PLANETARIO )

 

 

 

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ IL PLANETARIO/ aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina