Pianeta Cobar

PIANO ASSUNZIONI DELL'ARMA DEI CARABINIERI PER L'ANNO 2016. MOLTIPLICAZIONI DEI CARABINIERI, BRIGADIERI E DEI MARESCIALLI. RITORNANO I NUMERI IMPORTANTI E NON SOLO.

Pubblicata il 16/02/2016

Oltre 2000 allievi carabinieri, oltre 500 allievi marescialli e moltiplicazione degli allievi Vice Brigadieri che, confermati i 350 già partiti a febbraio, passeranno da 350 a 720 gli allievi vice brigadieri del concorso in atto per titoli ed esami. A cui si aggiungeranno i numeri dei concorsi interni allievi Marescialli e allievi ufficiali.
PIANO ASSUNZIONI DELL'ARMA DEI CARABINIERI PER L'ANNO 2016. MOLTIPLICAZIONI DEI CARABINIERI, BRIGADIERI E DEI MARESCIALLI. RITORNANO I NUMERI IMPORTANTI E NON SOLO.

Leggere questa nota del piano assunzioni per l'anno 2016 sembra quasi uno scherzo o, addirittura la moltiplicazione dei carabinieri, brigadieri e marescialli tenendo conto a cosa ci è stato riservato dal 2012 in poi. Ora si puo' guardare al presente ed all'immediato futuro con concreta fiducia dettata da tangibili situazioni e provvedimenti che stanno man mano dando forza alle parole che il Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri  Generale Tullio Del Sette porta direttamente ai carabinieri nei suoi molteplici incontri in lungo e in largo sul territorio nazionale. Da stamattina che circolano voci sull'aumento dei posti utili per il concorso a titoli ed esami allievi vice Brigadieri. La notizia cosi' impossibile quanto reale che ha preso il via anche nel nostro gruppo sul social "pianetacobar" su facebook. A volte piu' di qualcuno ama lanciare uno scherzo che diventa un "cult" tra le migliaia di colleghi utenti che oggi sono abituati a confrontarsi sui temi d'interesse che riguardano la vita da carabiniere interagendo direttamente con i rappresentanti di riferimento. Questa volta è piu' vero che mai, ma la conferma ufficiale arriva solo dopo le 20.00 quando una nota interna al Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri rende ufficiale il tutto con il dettaglio del piano assunzioni. Infatti la nota chiarisce definitamente che, da una prima stima di circa 2.700 collocamenti in quiescenza nei vari ruoli al 31 dicembre 2015 e del ripristino del turn-over al 100%, sono state ipotizzate le future assunzioni per l'anno 2016. Gli ufficiali avranno 50 allievi ufficiali del ruolo normale e 3 del Ruolo Speciale, a cui si aggiungeranno 23 transiti interni dai marescialli non computabili nel calcolo assunzioni. Per gli Ispettori ci saranno 560 Allievi Marescialli del triennale, a cui si aggiungeranno 240 allievi marescialli dell’annuale non computabili perché transiti interni. Per i carabinieri saranno 2.062 unità assunte dai concorsi nell’anno, di cui 310 dai civili e 1.752 dai volontari in ferma prefissata oltre a 10 atleti. Inoltre, a completamento del quadro dei transiti interni e al fine di contenere le significative carenze nel ruolo Sovrintendenti, si è ritenuto non più differibile un incremento del relativo modulo di alimentazione da 700 a 1.200 unità  l'anno, prevedendo di portare il corso di “aggiornamento e formazione professionale” (rivolto agli Appuntati Scelti - 3.000 istanze l’anno) da 350 a 480 posti. Invece il corso di "qualificazione" (rivolto a tutto il ruolo appuntati e carabinieri – 10.000 istanze l’anno) da 350 a 720 posti. Ma importante è tenere presente che questa ipotesi dell’incremento posti a concorso per il ruolo sovrintendenti, è subordinata, a regime, alla completa acquisizione del plesso della Scuola Allievi Marescialli di Firenze Castello, prevista presumibilmente per aprile. Tale acquisizione consentirà di portare tutti i corsi del triennale Marescialli in questa sede di Firenze, liberando conseguentemente capacità didattiche e ricettive alla Scuola di Velletri in favore dei corsi per Sovrintendenti e per il corso annuale Allievi Marescialli. Tenuto conto delle tempistiche dei bandi di concorso, per il 15’ corso di aggiornamento e formazione professionale, che è iniziato a febbraio 2016, sono stati confermati 350 posti. Considerato che quest'anno gli AIlievi Carabinieri verranno suddivisi in due corsi che non si sovrappongono temporalmente (1.050 unità del 135° Corso con durata semestrale da maggio a novembre e 1.012 unità del 136° Corso, con durata standard con inizio a dicembre), sono stati valutati sostenibili, già per quest’anno, gli ipotizzati incrementi dei moduli Allievo  Maresciallo / Allievo Vice Brigadiere sia nel caso in cui si disponga per aprile del plesso di Firenze CasteIlo, sia nell’eventualità che il complesso "Castello" venga acquisito in tempi successivi. In quest'ultimo caso, infatti, sarà possibile collocare provvisoriamente, come già praticato positivamente in passato presso la Scuola Allievi Carabinieri di Benevento) i corsi Allievi Vice Brigadieri presso la Scuola Allievi Carabinieri di Reggio Calabria. Sarà possibile continuare a concentrare presso le caserme Baldissera e Mameli in Firenze e Salvo d'Acquisto in Velletri tutti i corsi per Allievo Maresciallo, 3 corsi del triennale e 1 corso dell‘annuale.    

Fonte: pianetacobar.eu/ cocer carabinieri/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina