Pianeta Cobar

132' CORSO ALLIEVI CARABINIERI....FINALMENTE SI PARTE. IL 4 DICEMBRE AVRA' INIZIO IL CORSO ALLIEVI CARABINIERI. FINE DELLA "TORMENTA".

Pubblicata il 09/10/2014

Stavolta è definitivo. Il Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri questa volta non potrà piu' far slittare la data d'incorporamento. Il corso allievi carabinieri, il 132' corso, che doveva iniziare il 28 settembre, inizierà il 4 dicembre 2014. L'ultima sofferenza è superata, termina la "tormenta" dei 1886 vincitori...del concorso 2012
132' CORSO ALLIEVI CARABINIERI....FINALMENTE SI PARTE.  IL 4 DICEMBRE AVRA' INIZIO IL CORSO ALLIEVI CARABINIERI. FINE DELLA "TORMENTA".

Un ondata di richieste, di email e di richiesta di chiarimenti dopo lo slittamento deciso dal Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri Generale di Corpo d'Armata Leonardo Gallitelli.  Doveva essere il 28 settembre, come previsto dalle tempistiche di arruolamento, poi la decisione di far slittare per "esigenze organizzative" e...ora, finalmente, senza piu' facoltà di decisioni diverse da quelle prese...la partenza del 132' corso allievi carabinieri. Il 4 dicembre è la data d'inizio corso, mentre l'incorporamento presso le scuole di Roma, Torino, Reggio Calabria, Campobasso e Iglesias sarà scaglionata tra il 1 ed il 4 dicembre. Questa volta l'interesse ed il coinvolgimento è arrivato alla stampa, le televisioni e i politici, i politici di Governo. La questione in poche ore  ha dovuto segnare la fine a questa lunga sofferenza di questa scelta che si aggiungeva ad una serie di "decisioni" che hanno portato una parte di questi ragazzi e ragazze ad attendere dal 2012, già vincitori di concorso, una comunicazione definitiva e ufficiale che ridesse loro l'accesso ai corsi di formazioni che avevano conquistato dall'esito di un concorso pubblico nell'Arma dei Carabinieri. Ieri sera, in tutta fretta, dopo gli esiti e gli interventi esterni di questi giorni, la decisione e la comunicazione ufficiale. Immediatamente la pubblicazione di uno stralcio di comunicazione sul sito carabinieri.it e subito dopo l'email direttamente agli allievi carabinieri, prossimi all'incorporamento. Ieri sera i ragazzi e le ragazze, dopo tutto quanto hanno sofferto, nonostante avessero una comunicazione scritta non ci credevano. Oramai anche le comunicazioni ufficiali del Comando Generale avevano perso la loro ufficialità proprio per questi cambi di rotta improvvisi e inconcepibili, specie per chi ne ha subito e ne subisce le scelte in malo modo. Per molti di questi ragazzi sarebbe stato piu' consono ricevere una comunicazione ai primi di settembre per poi averne una definitiva prossima alle reali partenze, ma le scelte sono state diverse e, sicuramente piu' sofferte. Si, perchè per molti di loro, tantissimi, ricevere la comunicazione che il giorno 28 settembre si dovevano presentare alla sede del corso, organizzarsi, prenotare, lasciare gli impegni personali e fare le comunicazioni per eventuali interruzioni di rapporti lavorativi, e poi ricevere una comunicazione, qualche giorno prima, che tutto è stato rinviato...non è stato certo la migliore delle decisioni. Ma un Comandante Generale dell'Arma, come si puo' dire, è lui che fà le scelte e i "suoi" uomini ne devono solo fare obbedienza.  Comunque ora tutto è alle spalle, senza dimenticare, perchè non sarà facile per i ragazzi e ragazze che attendono dal 2012, ma ora...per i carabinieri di domani c'è da guardare avanti con una fiducia tutta da costruire e siamo certi che ci riusciremo. Le motivazioni sono tante, energie nuove, seppur non giovanissime,  si preparano a questa nuova vita da carabinieri. Se considerimo che oggi un ragazzo, una ragazza, trova la sua maturazione caratteriale e comportamentale sui 30 anni, diciamo che noi avremo carabinieri almeno formati a livello morale e umano, specie per chi, tra loro, non pochi, hanno già mogli, mariti e figli. Ieri il Sotto Capo di Stato Maggiore ha anche comunicato la notizia delle partenze al Co.Ce.R. Carabineiri che subito ha voluto fare una nota di apprezamento e di ringraziamento al Comandante Generale per questa scelta delle partenze cosi' informando i carabinieri rappresentati. Intanto i prossimi allievi ricevevano già via email comunicazione diretta ai loro indirizzi di posta istituzionale. Anche se la nota non è stata approvata all'unanimità, ma a maggioranza, con i metodi innovativi e telematici di questo Consiglio Centrale, comunque è importante che per la prima volta anche il Co.Ce.R. Carabinieri si sia espresso sulla partenza degli allievi seppur nell'occasione della partenza, ma importante è far sentire questi ragazzi e ragazze, ora, già parte di questa Arma dei Carabinieri. Per i ragazzi e ragazze, per gli allievi carabinieri del 132' corso e le loro famiglie, che diventeranno anche loro famiglie dell'Arma dei Carabinieri, c'è solo da guardare avanti con fiducia e a loro possiamo dire finalmente...benvenuti tra i carabinieri che saranno dell'Arma di domani, un' Arma dei Carabinieri migliore.   

 

 

 

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ cocer carabinieri/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina