Pianeta Cobar

CO.CE.R. CARABINIERI IN RIUNIONE. GIORNATA DI TENSIONE. PROBLEMATICHE DEL N.U.R.P. DEL COMANDO GENERALE. CIRCOLARE SULLA POLICY...ED E' CAOS. ORA UNA NOTA ESPLICATIVA SULL'ARGOMENTO.

Pubblicata il 27/11/2013

Riunione del Consiglio Centrale dell'Arma in una giornata fredda fuori, ma calda, molto calda...dentro. Problematiche della gestione della raccolta fondi per i calendari, problematiche dell'URP del Comando Generale, problematiche sulla circolare datata 26 novembre sulla "policy". Stemmi, fregi, spillette, facebook, twitter, social e libertà di pensiero. Ecco le note informative del Co.Ce.R. che sono state diramate per fare infomazione e chiarezza.
CO.CE.R. CARABINIERI IN RIUNIONE. GIORNATA DI TENSIONE.  PROBLEMATICHE DEL N.U.R.P. DEL COMANDO GENERALE. CIRCOLARE SULLA POLICY...ED E' CAOS. ORA UNA NOTA ESPLICATIVA SULL'ARGOMENTO.

C'è stato un confronto intenso su queste tematiche che erano comunque già da tempo state rappresentate ed orfane di una risposta concreta, che oggi è arrivata direttamente dal Comandante Generale. In aula con Capo di Stato Maggiore e SottoCapo e Capo Ufficio Legislazione. Per le problematiche inerenti la raccolta fondi calendari vi sarà una decisione che sarà presa e chiarita entro febbraio del 2014, quindi, oramai, per il prossimo anno.  Per il N.U.R.P. del Comando Generale dell'Arma sono state esaminate delle casistiche che hanno ritenuto necessario un intervento del Co.Ce.R. ed a tutta risposta del Comandante Generale che modificherà il "modus operandi" dell'ufficio nei rapporti con i carabinieri. ma il Co.Ce.R. Carabinieri viene fuori con una nota informativa a tutela del personale abbastanza forte. 

"IL CO.CE.R. CARABINIERI INVITA IL PERSONALE DELL’ARMA A NON ADIRE PIU’ L’UFFICIO RELAZIONE COL PUBBLICO DEL COMANDO GENERALE, ATTESA LA SUPERFICIALITA’ E GENERICITA’ DA QUESTO EVIDENZIATA NEL FORNIRE RISPOSTE AI QUESITI PROSPETTATIGLI.  ARRIVANDO ADIRITTURA   AD  EPISODI CHE HANNO VISTO DEI MILITARI VENIRE SOTTOPOSTI A PROCEDIMENTI DISCIPLINARI SOLO PER AVERE REITERATO  RICHIESTE ALLE QUALI NON AVEVANO RICEVUTO ANCORA RISPOSTA.  QUANTO SOPRA EVIDENZIA INEQUIVOCABILMENTE LA SCARSA VOCAZIONE A FORNIRE UN SERVIZIO AL PERSONALE DIPENDENTE, SEBBENE CIO’ RIENTRI TRA LE PECULIARI FUNZIONI DELL’UFFICIO IN QUESTIONE.  INUTILE AGGIUNGERE QUANTO TUTTO CIO’ CONTRIBUIRA’ IN FUTURO AD ALIMENTARE ALTRE FORME, SENZ’ALTRO MENO SOFT, DI ACCESSO AGLI ATTI O DI RICHIESTA DI DATI DI INTERESSE."   -   In serata, dopo l'incontro con il Comandante Generale in aula Co.Ce.R., un altra nota informativa di riepilogo delle argomentazioni discusse e dei provvedimenti presi. 

"IL CO.CE.R. CARABINIERI IN AULA CON IL COMANDANTE GENERALE E LO STATO MAGGIORE, AFFRONTA I SEGUENTI  ARGOMENTI :  1. CIRCOLARE “POLICY DI UTILIZZO DI STEMMI, EMBLEMI E DENOMINAZIONI ISTITUZIONALI DA PARTE DEI MILITARI DELL’ARMA ANCHE SU SITI INTERNET” - 2. "UFFICIO URP  REGOLE COMPORTAMENTALI"  - 3. "MODALITA’ DI  RACCOLTA E TRASFERIMENTO FONDI -  DA PARTE DEL PERSONALE PER ACQUISTO DI CALENDARI, AGENDE E GADGETS" - ;  DOPO UN CONFRONTO SI E’ ADDIVENUTI ALLE SEGUENTI CONCLUSIONI :  PER QUANTO ATTIENE AL PUNTO UNO  SARA’ EMANATA UNA DIRETTIVA CHIARIFICATRICE CHE SPIEGHERA’ LO SPIRITO DELL’INTERVENTO CHE DOVEVA FOCALIZZARE ESCLUSIVAMENTE LE ESTREMIZZAZIONI COMPORTAMENTALI CHE EFFETTIVAMENTE A VOLTE SI VERIFICANO PREVARICANDO IL DETTATO NORMATIVO VIGENTE; IN ORDINE AL PUNTO 2 IL COMANDANTE GENERALE HA DATO IMMEDIATAMENTE DIRETTIVE AL FINE DI  EVITARE INCOMPRENSIONI TRA L’UFFICIO ED IL PERSONALE ;  PER IL PUNTO TRE  IL COMANDANTE GENERALE HA DATO DISPOSIZIONE CHE VENGA IMMEDIATAMENTE ISTITUITO UN GRUPPO DI LAVORO COCER - STATO MAGGIORE AFFINCHE’ ENTRO IL MESE DI FEBBRAIO  PROPONGA LE GIUSTE SOLUZIONI AL PROBLEMA CON L’OBIETTIVO DI  NON PENALIZZARE IL PERSONALE .  ANCORA UNA VOLTA IL COCER PRENDE ATTO DELLA DISPONIBILITA’ E SENSIBILITA’  CHE IL COMANDANTE GENERALE DIMOSTRA SIA NEI CONFRONTI DEL PERSONALE CHE DELLA RAPPRESENTANZA FACENDO PROPRIE LE ISTANZE CHE GLI VENGONO ESPOSTE"    

Sulla circolare della "policy", che ha ingenerato molta confusione in merito alla reale comprensione degli obiettivi prefissati, nei prossimi giorni sarà stilata una nota esplicativa riferita alla circolare che dovrà rendere ancor piu' chiara per gli obiettivi e le finalità per la quale viene redatta dal Comando Generale Ufficio Legislazione. L'uso inappropriato di simboli, loghi e stemmi sul social network e la realizzazioni di gruppi con Nomi di reparti territoriali e reparti speciali dove all'interno foto ed immagini sensibili vengono messe a disposizione delle rete social ha creato la necessità di fare un ulteriore intervento che vada a prevenire quekle situazioni per le quali il collega resta poi colpito da contestazione disciplinare a ragion veduta.  Attenderemo qualche giorno per avere questa nota esplicativa e chierire meglio le finalità della circolare di Ufficio Legislazione Comando Generale dell'Arma datata 26 novembre 2013.  

 

 

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ cocer carabinieri/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina