Pianeta Cobar

A CAMPOBASSO IL CO.CE.R. FA' VISITA ALL'ASSISA DEI CO.BA.R. DELL'INTERREGIONALE OGADEN. CONFRONTO COSTRUTTIVO PER UNA RAPPRESENTANZA CHE CRESCE.

Pubblicata il 19/06/2013

Una delegazione del Co.Ce.R. Carabinieri con il CoIR Ogaden e i CoBaR Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata e Puglia a Campobasso per un incontro tecnico che fà di questa rappresentanza un ulteriore occasione di crescita nell'interesse del personale rappresentato. Animo, carattere e confronto sui temi di comune interesse. L'Ogaden c'è .
A CAMPOBASSO IL CO.CE.R. FA' VISITA ALL'ASSISA DEI CO.BA.R. DELL'INTERREGIONALE OGADEN.  CONFRONTO COSTRUTTIVO PER UNA RAPPRESENTANZA CHE CRESCE.

L'aula magna della Scuola Allievi Carabinieri di Campobasso è stato il teatro dell'incontro tecnico tra la delegazione del Consiglio Centrale di Rappresentanza e i delegati Co.I.R. Ogaden in piena attività in assisa con i CoBaR confluenti dell'Interregionale. Preziosa occasione per un animato confronto per costruire una rappresentanza sempre piu' forte del rapporto tra la base e l'organismo centrale.  Per il Ten.Col. Mungivera, Presidente del CoIr Ogaden e per i delegati del Consiglio Intermedio di Rappresentanza del Comando Interregionale Ogaden è stata una intensa giornata nel gestire al meglio questo incontro tra CoBaR, CoIR e CoCeR Carabinieri. L'occasione di poter mettere a confronto le problematiche della realtà lavorativa dell'Arma del Centro-Sud  con la delegazione del Consiglio Centrale che si è andata a unire ai due delegati Co.Ce.R. già presenti a campobasso, Pinto e Benevento, è stata colta a pieno dai delegati dei CoBaR confluenti. La calda giornata molisana ha fatto da cornice agli intensi contenuti posti sul banco delle argomentazioni. L'apertura della giornata è stata impreziosita dalle parole di benvenuto al Gen.D. Pinotti, Comandante delle Scuole. Non poteva mancare l'iniezione di passione nelle parole del Generale Pinotti, che nel IX mandato ha dato il suo fattivo contributo all'organismo di rappresentanza nel CobaR lazio e CoIR Podgora.  Di qui in poi si è subito entrati nel vivo delle argomentazioni con gli aggiornamenti dei delegati CoCeR sui temi in trattazione dal Governo che interessano molto da vicino i carabinieri tutti.  Gli aggiornamenti sugli sviluppi e sulle attività in corso da parte del Consiglio Centrale si sono altrenati negli interventi dei delegati CoCeR e delle repliche dei colleghi delegati CoBaR che hanno voluto rappresentare il forte malcontento del personale che attende risposte concrete da parte del Governo. Risposte che ridiano un equilibrio consono all'economia del carabiniere che è minata fortemente dalle decisioni di Governo di questi ultimi anni.  L'occasione della presenza dei dleegati CoCeR è stata utile per poter recepire contestualmente le rappresentazioni dei vari CoBaR presenti che hanno avuto modo di presentare e discutere i documenti condivisi dalle rispettive assemblee. Il Co.Ba.R. Puglia ha voluto portare all'attenzione alcuni lavori assembleari che si sono conclusi di recente sia sulla gestione di mense e convenzioni e sia su valutazioni e proposte di carattere economico. Il Co.Ba.R. Abruzzo ha presentato un documento di valutazione e riflessione che ha marcato la sofferenza dei carabinieri che subiscono sulla propria economia familiare e la necessità che una politica di Governo guardi ai carabinieri d'Italia con maggiore rispetto a tutela della propria dignita'.  La Campania, il Molise e la Basilicata si sono uniti alla voce comune della rappresentanza dell'Ogaden che sostiene il CoCeR in un azione sempre piu' decisa nel far porre in essere interventi governativi che ripristino l'equilibrio della corresponsione economica sanando il blocco salariale senza alcuna proroga. I delegati dell'Ogaden chiedono al CoCeR maggiore attenzione agli sprechi, laddove vi siano, che fanno da contraltare alle mancanze economico-stipendiali che subiscono i carabinieri che sono stanchi di subire questo trattamento. Qualcuno richiama ad una frase che echeggia imponente tra i delegati di questa rappresentanza : " Cosa abbiamo fatto noi carabinieri per meritare tutto questo dal Governo ? ".  l'incontro si chiude a pomeriggio inoltrato con la piena soddisfazione dei dleegati CoBaR nell'aver potuto svolgere questa assisa con il Consiglio Intermedio e nell'aver potuto confrontarsi apertamente e con gran senso construttivo, con la delegazione del CoCeR Carabinieri che ha voluto far visita ai delegati CoBaR e CoIR riuniti a campobasso.  Un CoIR Ogaden sempre attento e presente a sostegno e stimolo delle attività a livello centrale. 

Fonte: pianetacobar.eu/ cocer carabinieri/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina