Pianeta Cobar

IL PLANETARIO.115 La 115a PAGINA del DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI ". Il viaggio nel XII mandato con il delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

Pubblicata il 20/09/2020

IL PLANETARIO.115 CENTOQUINDICESIMA La 115a pagina del DIARIO dal "Pianeta della Rappresentanza Militare dei Carabinieri "- XII mandato" - Continua il viaggio nel XII mandato con il delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo
IL PLANETARIO.115 La 115a PAGINA del DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI ". Il viaggio nel XII mandato con il delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

ESTRATTO  DALLA PAGINA   115  "CENTOQUINDICESIMA"  DEL  DIARIO PLANETARIO SU WWW.PIANETACOBAR.EU 

 

 

"...Cosa è il lavoro straordinario per noi carabinieri ? Forse dobbiamo chiederci cosa dovrebbe essere per tutta l’Arma dei Carabinieri. Quando inizi a svolgere questo ruolo sociale di carabiniere l’ultima cosa che pensi è il lavoro eccedente l’orario di servizio. Ogni giorno ha un inizio e non ti curi di quando finisce. Nel tempo, inizi a comprendere che il tuo orario settimanale è articolato in sei ore giornaliere per un totale di 36 ore settimanali compreso il giorno del riposo. Piano piano inizi a comprendere che ogni reparto ha un suo monte ore disponibile per le eccedenze oltre l’orario di servizio settimanale. Dopo un po’ di tempo ti soffermi sui riepiloghi mensili delle indennità spettanti in relazione ai servizi effettuati e ti soffermi sulle ore di lavoro in eccedenza..."

 

"...cominci a comprendere che la mole di attività di polizia giudiziaria assorbe quasi tutte le ore disponibili per ogni reparto. Ti accorgi che le ore di straordinario diventano un indennità mensile che è disponibile per ruoli e per gradi. Prendi atto che i resoconti mensili attestano che le ore in eccedenza vengono svolte per la quasi totalità in ore di lavoro eccedente svolto per attività d’ufficio, attività interna. Ci sono milioni e milioni di euro di risorse che vengono assorbite da questi capitoli in bilancio investiti sulla sicurezza. Spesso la parte governativa vanta uno stanziamento per pagare gli straordinari, ma in realtà non conosce nel dettaglio a chi si rivolga il pagamento di quelle somme dedicate per l’ordine e la sicurezza pubblica..."

 

"...si, è vero che per far meglio operare un carabiniere su strada ci vogliono almeno 3 che si occuopano di tutto cio’ che serve affinchè esso sia nelle migliori condizioni per farlo. Io non mi soffermo sul fatto che l’85% delle ore di lavoro straordinario vanno a sanare attività interne. Io, da carabiniere, mi soffermo sul servizio che devo rendere alla comunità nella quale sono impiegato per produrre sicurezza. La sicurezza è prevenzione prima di ogni cosa, poi c’è la repressione dei reati. La prevenzione è fatta dall’attività informativa e dalla presenza sul territorio. Poi si sviluppa e si approfondisce con le indagini che sono anche di attività interne, che seguono a quelle fatte tra la gente e sul territorio. La prevenzione è solo nelle attività ordinarie ed è discriminata delle attività straordinarie..."

 

"...il lavoro straordinario e la disponibilità dei monte ore mensili sono diventati consuetudini stipendiali per alcuni ruoli e figure professionali che, per queste dinamiche, modellano il servizio giornaliero e mensile. Tutto questo a scapito della funzionalità del servizio, dell’organizzazione delle risorse umane e di quella piu’ adeguata ripartizione delle potenziali risorse economiche associate al lavoro da produrre per l’ordine e la sicurezza pubblica..."

 

"...mi piacerebbe poter dare un servizio migliore al cittadino e dare piu’ opportunità economiche ai carabinieri d’Italia, a chi vive di uno stipendio che non dà garanzie per un futuro sereno. Mi piacerebbe suddividere il monte ore di lavoro straordinario disponibile in ore interne ed ore da svolgere in servizi esterni. Questo potrebbe dare una migliore risposta di prevenzione sulla sicurezza e dare un opportunità ai colleghi di lavorare in eccedenza nel proprio reparto e non nel cercare altre attività esterne per migliorare il proprio stipendio. L’ora di lavoro di straordinario contribuisce al miglioramento pensionistico per il 43% ..."

 

"...vorrei un Arma piu’ attenta alla vita dei suoi carabinieri " 

 

 

      

PAGINA CENTOQUINDICESIMA. DIARIO SECONDO. MADATO DODICESIMO.ANNO2020.

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ IL PLANETARIO/ aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina