Pianeta Cobar

IL PLANETARIO.106 La 106a PAGINA del DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI ". Continua il viaggio nel nuovo XII mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

Pubblicata il 18/07/2020

IL PLANETARIO.106 CENTOSEIESIMA La 106a pagina del DIARIO dal "Pianeta della Rappresentanza Militare dei Carabinieri "- XII mandato" - Continua il viaggio nel nuovo XII mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo
IL PLANETARIO.106 La 106a PAGINA del DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI ". Continua il viaggio nel nuovo XII mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

ESTRATTO  DALLA PAGINA   106  "CENTOSEIESIMA"  DEL  DIARIO PLANETARIO SU WWW.PIANETACOBAR.EU 

 

 

"C’è una grande necessità di rendere sempre piu’ chiarezza nella confusione che si crea giorno dopo giorno sull’associazionismo. La legge in approvazione alla camera dei deputati è la legge sull’associazionismo ad indirizzo sindacale. La legge, una volta approvata, cosi’ com’è, alla camera, dovrà passare al senato. In questo secondo passaggio al senato dovrà essere discussa nell’ultimo quadrimestre di quest’anno..."

 

"...un autunno caldissimo dove non ci sono i soldi e dove una manovra economica di stabilità metterà in crisi anche gli equilibri di Governo a causa delle mancanze economiche che troveremo in questa manovra. Non sappiamo nemmeno se ci saranno i fondi per gli stanziamenti ulteriori per il rinnovo del nostro contratto, cosi’ come programmato dalla parte politica di Governo. Intanto a luglio non ci troviamo sullo statino gli assegni “una tantum” per i ruoli apicali dei correttivi al riordino che dovevamo prendere ad aprile. Li troveremo ad agosto se mettono a disposizione le risorse, cosa non fatta ad oggi. Intanto la legge sull’associazionismo ad indirizzo sindacale dovrebbe essere discussa in poco tempo al senato. Legge che comunque, al senato, con una maggioranza risicata e per l’importanza della legge sociale per il mondo militare, necessiterà di modifiche e di variazioni. Tali da rimandare poi al passaggio ulteriore di ritorno alla camera dei deputati per l’approvazione definitiva. In pratica, per chiudere l’iter, se tutto sarà veloce,  se ne parla di chiudere nel primo semestre del 2021..."

 

"...non esiste il sindacato per i carabinieri, non ci facciamo ingannare da chi stà facendo proselitismo cavalcando confusione e spostando l’attenzione su cose non corrispondenti al vero. I carabinieri potranno associarsi ad associazioni ad indirizzo sindacale, nessun sindacato. L’organizzazione sindacale è un'altra cosa e non per il mondo militare. Oggi noto che si fa tessera per l’associazione usando la parola sindacato. Si fà tessera parlando della rappresentanza militare che finisce e che sembra essere il problema da risolvere. Ma nessuno gli dice ai carabinieri che le regole saranno le stesse della rappresentanza militare. L’inganno avrà una scadenza, si, un periodo ben definito. Il tempo necessario perché il collega tesserato con questi presupposti si renda conto che cio’ che gli era stato prospettato non corrisponde al vero. Si tessera facendo campagna legale nelle denunce verso tutto e tutti. Denunciare i colleghi per fare campagna di propaganda tentando di attrarre il disfattismo, gli insoddisfatti, chi è stato denunciato, chi è in lotta con la gerarchia, chi pensa di cambiare le cose con una denuncia, o meglio cosi’ si fa credere..."

 

"...non è certo questo che merita un carabiniere, si un “carabiniere”  E’ vero che le minacce di denunce e le denunce fanno temere un generale, un colonnello, un capitano e, per timore personale di carriera, si condizionano nell’esercizio delle proprie funzioni che poi si riversano sul personale che, invece, fà il carabiniere..."

 

"...in questi anni, personalmente, ho ricevuto sempre e solo contrasti dalla gerarchia nei miei confronti dove è emerso piu’ la necessità di fermare quello che ponevo in essere da carabiniere nell’interesse dei carabinieri, che, invece, quello che doveva essere la maturità al dialogo negli interessi di tutti i carabinieri. Non sarà certo ora la minaccia di denunce a fermare cio’ che da 18 anni costruiamo, assieme, da carabiniere per noi tutti “carabinieri "

  

 

      

PAGINA CENTOSEIESIMA. DIARIO SECONDO. MADATO DODICESIMO.ANNO2020.

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ IL PLANETARIO/ aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina