Pianeta Cobar

IL PLANETARIO.313 La 313a PAGINA DEL RACCONTO SETTIMANALE dal DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI " IL DIARIO PLANETARIO- il viaggio del XI mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

Pubblicata il 24/06/2018

IL PLANETARIO.313 La 313a pagina del racconto settimanale dal DIARIO dal "Pianeta della Rappresentanza Militare dei Carabinieri " IL DIARIO PLANETARIO- il viaggio del XI mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo
IL PLANETARIO.313 La 313a PAGINA DEL RACCONTO SETTIMANALE dal DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI " IL DIARIO PLANETARIO- il viaggio del XI mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

ESTRATTO DALLA PAGINA 313  DEL  DIARIO PLANETARIO 

 

"...superate le elezioni dei Co.I.R., le elezioni dei consigli intermedi di rappresentanza militare. Questa volta non era piu’ il personale a dover esprimere il proprio voto ma erano i delegati eletti nei Co.Ba.R. di tutta Italia ad andare a votare per ogni singolo Comando Interregionale o Comando Unità Intermedia, per esprimere la scelta nell’eleggere i delegati Co.I.R.  La rosa di chi deve esprimere il voto diventa piu’ ristretta e i movimenti, le intese, le scorrettezze e le indegne espressioni di dignità personale sono piu’ a vista e non piu’ celate nella confusione dei grandi numeri . Dinamiche e giochi d’inganno degni del peggior ..."

 

"....abbiamo visto, questa volta, anche un maggior coinvolgimento del ruolo ufficiali in questa fase delle elezioni. C’è chi l’ha svolta con la professionalità e lo stile dell’ufficiale dell’Arma e chi, invece, ha certo denigrato la categoria ufficiali con comportamenti e atteggiamenti che sono ben lontani dalla deontologia del ruolo..."

 

"....le elezioni, alla fine, comunque, hanno dato il loro verdetto in tutti i Comandi Interregionali, in tutti i Co.I.R. d’Italia. La mia soddisfazione personale, e non solo la mia, è stata quella di poter ritrovare tanti colleghi delegati dei CoBaR e dei CoIR con i quali, in questi anni, abbiamo costruito condivisione, interazione e partecipazione nel processo di cambiamento che abbiamo avviato insieme con lealtà, onestà, professionalità e senza mai allontanarci dalla prerogativa di dare risposte agli interessi collettivi dei colleghi, reale aspettativa dei carabinieri di tutta Italia..."

 

"....quella rappresentanza di opportunità e di opportunismo è ora in piena crisi d’identità e senza consenso. La stragrande maggioranza dei delegati CoBaR d’Italia ha dato fiducia a quei delegati che in questi anni hanno fatto sul serio e hanno dato riferimento e risposte ai loro colleghi, senza imbrogli, senza inganno, senza sparire e apparire, senza mai dover usare quel ruolo per meri interessi personali...."

 

"...ora poco piu’ di 15 giorni per preparare quella squadra, quel gruppo, quell’insieme positivo di veri carabinieri che dovranno essere il Co.Ce.R. del XII mandato, il nuovo Co.Ce.R. .Quell’insieme di professionalità, di esperienze, di caratteri diversi, di personalità diverse, di carabinieri…si di carabinieri al Co.Ce.R...."

 

"...di Carabinieri e non politicanti mestieranti. Di Carabinieri che dovranno scegliere quali le scelte giuste da percorrere coinvolgendo i colleghi e riuscendo ad essere quella straordinaria forza sociale a rendere cosi’ concreta l’indispensabile e irrinunciabile collaborazione al Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri nello svolgimento del ruolo che lo porta ad essere il Carabiniere dei Carabinieri per le scelte del nostro Governo, per la nostra istituzione, per il nostro paese ..."

 

"...Stiamo scrivendo pagine della nostra storia e lo dobbiamo fare tutti insieme perché le cose cambiano per noi carabinieri se tutti abbiamo scelto di esserci."

 

 

 

 

( Clicca qui sotto su SCARICA L'ALLEGATO e leggi la pagina 313 in versione integrale ed in pdf dal DIARIO PLANETARIO )

 

 

 

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ IL PLANETARIO/ aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina