Pianeta Cobar

IL PLANETARIO.308 La 308a PAGINA DEL RACCONTO SETTIMANALE dal DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI " IL DIARIO PLANETARIO- il viaggio del XI mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

Pubblicata il 20/05/2018

IL PLANETARIO.308 La 308a pagina del racconto settimanale dal DIARIO dal "Pianeta della Rappresentanza Militare dei Carabinieri " IL DIARIO PLANETARIO- il viaggio del XI mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo
IL PLANETARIO.308 La 308a PAGINA DEL RACCONTO SETTIMANALE dal DIARIO dal "PIANETA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEI CARABINIERI " IL DIARIO PLANETARIO- il viaggio del XI mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo

ESTRATTO DALLA PAGINA 308  DEL  DIARIO PLANETARIO 

 

"... le persone per bene trovano modo e piacere di stare con le persone per bene. Le persone che hanno una propria sana visione delle cose sanno dedicare il giusto tempo a voler riflettere, a voler comprendere, per saper scegliere. Le scelte sono quelle che cambiano il percorso. Le scelte sono quelle che possono dare fiducia ad una persona. Le scelte sono quelle che fa chi ha il coraggio di farle, chi vuole scegliere il suo percorso ..."

 

"...prima di una scelta devi certo sapere perché la stai facendo, perché ti trovi davanti a questa scelta. E’ una tua iniziativa personale o ti viene chiesta ? La scelta d’iniziativa è quella fatta perché l’istinto, la riflessione, la voglia di voler fare una cosa, perseguire un obiettivo, ti spinge a farla. La scelta che ti viene chiesta, la subisci. Si, ti viene chiesta, non lo hai scelto tu...."

 

"...la scelta puo’ investire le tue dinamiche giornaliere, puo’ investire la collettività dove tu sei parte attiva ? Bene, allora devi poter fare la tua scelta per partecipare a cio’ che riguarderà i tuoi interessi e le dinamiche della tua quotidianità. Non far decidere agli altri e cerca di comprendere che scelta ti viene proposta..."

 

"...in un organo collegiale un singolo puo’ pensare e proporre, non puo’ decidere da solo. In un organo collegiale piu’ persone possono proporre e sostenere questa proposta. In un organo collegiale tante persone, una maggioranza puo’ proporre e decidere per portare a termine una proposta...."

 

"...le persone per bene stanno con le persone per bene. Le persone per bene interagiscono tra persone per bene. Piu’ persone per bene possono condividere idee e progetti dedicate ad una comunità di persone per bene..."

 

"...la scelta non si deve subire, ma la puoi subire. La scelta la subisci se chi te la propone ha necessità di parlare cosa altri avrebbero fatto, ma lo fa per non parlare di sé, perché lui nulla ha fatto. La scelta la subisci se chi te la propone non puo’ dimostrare quello che dice, ma insiste nel volerti convincere. La scelta la subisci quando chi te la propone deve poterti strappare una promessa, un impegno a scegliere, comunque condizionare la tua scelta non rispettando la tua onestà intellettuale, non rispettandoti. La tua scelta la subisci quando avanti a te c’è un impostore e tu non te ne accorgi..."

 

"...l’impostore cercherà anche di impietosirti, toccare la tua sensibilità, cercare di coinvolgere la tua onestà mettendoti in difficoltà per  strappare una promessa…..condizionarti e farti sentire il peso. Se avverti un peso, una turbativa, dopo che ti viene chiesta di fare una scelta, si, sei davanti ad un impostore..."

 

"...la scelta è di chi la deve fare e non di chi vuole che tu la faccia per lui ..." 

 

 

"...Se chi ti stima, tu stimi, se chi ti odia è chi non potrà mai essere d’esempio, allora è sempre importante continuare ad andare avanti, certi di poter proseguire nel cambiamento continuando a scrivere la nostra storia  ... "

 

 

 

 

 

( Clicca qui sotto su SCARICA L'ALLEGATO e leggi la pagina 308 in versione integrale ed in pdf dal DIARIO PLANETARIO )

 

 

 

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ IL PLANETARIO/ aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina