Pianeta Cobar

PAGINA 293...IL PLANETARIO. IL DIARIO DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEL CO.CE.R. XI MANDATO. IL RESOCONTO SETTIMANALE DELL'APPUNTATO SCELTO, CARABINIERE D'ITALIA, VINCENZO ROMEO

Pubblicata il 04/02/2018

IL PLANETARIO.293 La 293a pagina del racconto settimanale dal DIARIO dal "Pianeta della Rappresentanza Militare dei Carabinieri " IL DIARIO PLANETARIO- il viaggio del XI mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo
PAGINA 293...IL PLANETARIO. IL DIARIO DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEL CO.CE.R. XI MANDATO. IL RESOCONTO SETTIMANALE DELL'APPUNTATO SCELTO, CARABINIERE D'ITALIA, VINCENZO ROMEO

ESTRATTO DALLA PAGINA 293  DEL  DIARIO PLANETARIO 

 

"...ma perché prendere in giro i colleghi vestendosi da delegati, cioè da coloro che devono rappresentarli ?  Ma perché, da delegati, per taluni, si puo’ essere convinti che si puo’ far credere ai colleghi cose che non sono corrispondenti alla realtà ?  Io non lo accetto che possa essere fatto a me da carabiniere, quindi non comprendo come si possa farlo agli altri . E’ certo elemento fondamentale dell’educazione personale e del senso civico che si dovrebbe avere...."

 

"....in questi 5 anni di rappresentanza a livello centrale ho condiviso con pochi, non con tutti, di poter avere un metodo di svolgimento di questo ruolo che non si allontanasse mai dall’essere leali, corretti, trasparenti e coerenti . A tutto questo abbiamo aggiunto determinazione e coraggio che sono man mano venuti dalla consapevolezza di condividere questo metodo con decine, centinaia, poi migliaia e migliaia di colleghi carabinieri da noi rappresentati. Abbiamo man mano preso consapevolezza che non avremmo mai piu’ potuto fare quello che ritenevamo giusto, ma avremmo dovuto fare quello che tutti i nostri colleghi ritenessero giusto. Per questo abbiamo sviluppato, in maniera straordinaria e unica, sino ad oggi, l’informazione con tutti gli strumenti utili per poter arrivare al collega rappresentato a livello nazionale e poter ricevere ogni utile segnale di approvazione, ogni utile contributo di pensiero, ogni utile critica resa costruttiva dal conoscere realmente le cose come stavano ...."

 

"....abbiamo dovuto unire a tutto cio’ la nostra presenza, il nostro …esserci. Abbiamo scelto di andare sul territorio nazionale provando ad essere ovunque, conoscendo cosi’ le varie realtà dei carabinieri sul territorio nazionale. Tutto questo ha certo infastidito chi, pur svolgendo questo ruolo a livello nazionale, da anni e anni e anni non ha mai avuto nessuna iniziativa che potesse dare voce e partecipazione al personale. sono io e decido io, poi non mi vedi, non sai dove sono, non sai cosa faccio, ma spunto uno, due, tre volte all’anno e sono quello che sono. Metodi diversi, rappresentanza diversa..."

 

"....qualcuno spesso ci chiedeva perché non fossimo uniti e noi a provare a spiegare cosa significasse voler essere realmente rappresentativi  e cosa invece sentirsi rappresentanti di se stessi e “governare” il personale. Il rinnovo del Contratto ? l’ennesimo esempio di due modi di essere rappresentativi del personale o delle opportunità personali..."

 

"....noi dobbiamo essere espressione della voce del personale, che oggi passa dall’espressione della minoranza del Co.Ce.R. Carabinieri   ..."

 

 

"...Se chi ti stima, tu stimi, se chi ti odia è chi non potrà mai essere d’esempio, allora è sempre importante continuare ad andare avanti, certi di poter proseguire nel cambiamento continuando a scrivere la nostra storia  ... "

 

 

 

 

 

( Clicca qui sotto su SCARICA L'ALLEGATO e leggi la pagina 293 in versione integrale ed in pdf dal DIARIO PLANETARIO )

 

 

 

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ IL PLANETARIO/ aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina