Pianeta Cobar

PAGINA 284...IL PLANETARIO. IL DIARIO DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEL CO.CE.R. XI MANDATO. IL RESOCONTO SETTIMANALE DELL'APPUNTATO SCELTO, CARABINIERE D'ITALIA, VINCENZO ROMEO

Pubblicata il 03/12/2017

IL PLANETARIO.284 La 284a pagina del racconto settimanale dal DIARIO dal "Pianeta della Rappresentanza Militare dei Carabinieri " IL DIARIO PLANETARIO- il viaggio del XI mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo
PAGINA 284...IL PLANETARIO. IL DIARIO DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEL CO.CE.R. XI MANDATO. IL RESOCONTO SETTIMANALE DELL'APPUNTATO SCELTO, CARABINIERE D'ITALIA, VINCENZO ROMEO

ESTRATTO DALLA PAGINA 284  DEL  DIARIO PLANETARIO 

 

"...una tempesta per un immagine in una stanza privata, un angolo goliardico di futili finalità, magari per coprire qualche buco nel muro. Si, non è necessario avere determinate immagini che possano far pensare a terribili momenti della storia del nostro passato. Immaginiamo ad un ragazzo che studia la storia, la storia delle guerre che ci hanno attraversato nella storia e che oggi non tutti ne conoscono tanti di quegli aspetti mai cosi’ sviscerati o raccontati per cosi’ come sono accaduti. Immaginiamo ad un servizio di ordine pubblico in una delle tante manifestazioni dove si interviene per tenere l’ordine e la sicurezza pubblica garantendo che nessuno ponga in essere violenze. Immaginiamo ad un pezzo colorato lasciato in terra che scopri essere una strana bandiera. Immaginiamo al fatto che oggi il web, google, ci consentono di comprendere un simbolo cosa sia e una bandiera con simboli a cosa corrisponda. Immaginiamo che si riconduca quella bandiera alla bandiera della marina della Germania ai tempi della prima guerra mondiale. Immaginiamo che nella tua triste e buia cameretta ci sia una parete a cui non basta una verniciata ma ..."

 

".....ma non immaginiamo, non curiamo mai che a volte, è meglio evitare di trovarsi a dover giustificare cio’ che non esiste e cio’ che hai fatto senza un vero e proprio significato. Maledetta quella brutta parete, forse era meglio se prendevo un po’ di stucco e pittura, o magari lo chievo a pasquale che è bravo a fare anche lavoretti di muratura e stuccatura..."

 

"...non curiamo mai con la giusta attenzione che per il ruolo che ricopriamo non dobbiamo mai prestare il fianco a chi passa le giornate per cercare di strumentalizzare in maniera negativa il nostro modo di vivere e di essere. Forse era meglio metterci altro su quel muro anche se nulla dovrebbe esserci. Che amarezza pensare che c’è chi ha necessità di guardare al di là di un muro per scorgere all’interno di una camera privata immagini su un muro..."

 

"...ancor piu’ triste è scoprire che si ritiene necessario strumentalizzare il tutto per ricondurlo a qualcosa che non ci appartiene ma nemmeno lontanamente. Riflettiamo sempre un po’ piu’ del dovuto perché non tutti sanno cosa facciamo e quale vita conduciamo lontano da casa in una cameretta aspettando il servizio del giorno dopo senza poterci organizzare una vita da normale lavoratore..."

 

"...no, non sanno che se siamo carabinieri abbiamo solo una passione …quella di adoperarci per l’ordine e per la sicurezza svolgendo i nostri servizi quotidiani tra la gente e per la gente..."

 

"...Se chi ti stima, tu stimi, se chi ti odia è chi non potrà mai essere d’esempio, allora è sempre importante continuare ad andare avanti, certi di poter proseguire nel cambiamento continuando a scrivere la nostra storia  ... "

 

 

 

 

 

( Clicca qui sotto su SCARICA L'ALLEGATO e leggi la pagina 284 in versione integrale ed in pdf dal DIARIO PLANETARIO )

 

 

 

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ IL PLANETARIO/ aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina