Pianeta Cobar

PAGINA 282...IL PLANETARIO. IL DIARIO DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEL CO.CE.R. XI MANDATO. IL RESOCONTO SETTIMANALE DELL'APPUNTATO SCELTO, CARABINIERE D'ITALIA, VINCENZO ROMEO

Pubblicata il 19/11/2017

IL PLANETARIO.282 La 282a pagina del racconto settimanale dal DIARIO dal "Pianeta della Rappresentanza Militare dei Carabinieri " IL DIARIO PLANETARIO- il viaggio del XI mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo
PAGINA 282...IL PLANETARIO. IL DIARIO DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEL CO.CE.R. XI MANDATO. IL RESOCONTO SETTIMANALE DELL'APPUNTATO SCELTO, CARABINIERE D'ITALIA, VINCENZO ROMEO

ESTRATTO DALLA PAGINA 282  DEL  DIARIO PLANETARIO 

 

"... leggere il giornale e sapere che tutto è fatto e scritto per un motivo e non certo per dare informazione. Tempo fà si leggeva il giornale per sapere cosa era successo e da quale punto di vista veniva visto. Il giornale di quà e il giornale di là. Il giornale di un po’ e un po’ e il giornale che provava ad essere neutro. Ma tutti i giornali dovevano sempre stare attenti alle dinamiche economiche che sostenevano la struttura che consentiva a tutto quel settore di …lavorare. Oggi ci sono i giornali “colorati” che sono chiaramente posizionati in un punto ben preciso e da quella posizione scrivono cosa succede…meglio, cosa succede secondo il proprio punto di osservazione. Poi oggi c’è qualche testata che risulta indipendente e fuori da posizionamenti ben precisi e che ha una variabile che gli consente di scrivere e vederla da punti differenti e spesso a sorpresa. Leggi articoli forti, pesanti, decisamente inquisitori e originalmente sentenzianti. Leggi e rifletti associando eventi e situazioni pregresse, posizionamenti, dinamiche del passato e rispolverate per l’occasione e per il momento..."

 

"...leggi e pensi e …provi quel sentimento di amarezza. Si, perché i tuoi colleghi si adagiano a questa onda, resa “anomala” per l’occasione, e ne fanno verità nascoste che vengono rese pubbliche da sentenze fatte di carta stampata. Si, proprio questo amareggia, l’istinto che qualcuno ti abbia nascosto qualcosa di contorto, di misterioso. Beh l’effetto del mistero scoperto fa notizia, attira, incuriosisce, intorta, pastura...."

 

"....ma a chi interessa mai se quello che si legge e si dice corrisponde al vero, o ad un mezza verità articolata ad hoc per fare notizia ? Chi cambia, chi innova, chi ha il coraggio di spendere energie e capacità per modificare il corso della storia del percorso che svolge adoperandosi in un ruolo che, come pochi, si è dedicati agli interessi di tutti e non ai propri…. "

 

"...si, sei un problema e sei da abbattere. Abbattere perché sei un colosso, qualcosa di non normale, qualcuno che si è adoperato per cambiare nell’interesse di tutti adeguandosi a cio’ che la società chiede nell’innovare, nell’aggiornarsi. Uno che cambia e che tenta di farlo si trova una moltitudine di entità che non accettano e non accetteranno tutto cio’, perché non l’avrebbero mai fatto ..."

 

"...i conservatori odiano chi innova e chi ha innovato. I conservatori sono tanti e non fanno il bene di chi è davvero a contatto con la società che cambia e che ti chiede di aggiornarti e immedesimarti in cio’ che si muove nel contesto sociale. Il carabiniere è per la crescita, per l’innovazione, per l’aggiornamento…il carabiniere, quello che è tra la gente e per dare servizi di ordine e sicurezza a ci ne ha bisogno ..."

 

"...Se chi ti stima, tu stimi, se chi ti odia è chi non potrà mai essere d’esempio, allora è sempre importante continuare ad andare avanti, certi di poter proseguire nel cambiamento continuando a scrivere la nostra storia  ... "

 

 

 

 

 

( Clicca qui sotto su SCARICA L'ALLEGATO e leggi la pagina 282 in versione integrale ed in pdf dal DIARIO PLANETARIO )

 

 

 

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ IL PLANETARIO/ aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina