Pianeta Cobar

PAGINA 281...IL PLANETARIO. IL DIARIO DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEL CO.CE.R. XI MANDATO. IL RESOCONTO SETTIMANALE DELL'APPUNTATO SCELTO, CARABINIERE D'ITALIA, VINCENZO ROMEO

Pubblicata il 12/11/2017

IL PLANETARIO.281 La 281a pagina del racconto settimanale dal DIARIO dal "Pianeta della Rappresentanza Militare dei Carabinieri " IL DIARIO PLANETARIO- il viaggio del XI mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo
PAGINA 281...IL PLANETARIO. IL DIARIO DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEL CO.CE.R. XI MANDATO. IL RESOCONTO SETTIMANALE DELL'APPUNTATO SCELTO, CARABINIERE D'ITALIA, VINCENZO ROMEO

ESTRATTO DALLA PAGINA 281  DEL  DIARIO PLANETARIO 

 

"... quanto puo’ essere importante la comunicazione per un carabiniere ? Quanto possono essere importanti le sue parole, quanto da lui viene detto ? Beh, chi fà il carabiniere sa quanto è importante essere preparati e competenti, proprio perché è importante quello che dice. Spesso, quasi sempre, il carabiniere, nel suo ruolo di riferimento nel contesto sociale dove svolge il servizio istituzionale, è interpellato per informazioni o, talvolta, per verificare se lui ne puo’ sapere di piu’ per il ruolo che ricopre. In fondo, il ruolo del carabiniere è quel riferimento di informazioni e del sapere di tutto quello che succede. Molto spesso ci si trova difronte a domande che ci coinvolgono per dire la nostra proprio per sentire come la pensiamo, stando tutti i giorni sulla strada e tra la gente. Ma è importante avere consapevolezza che bisogna sempre essere preparati e aggiornati..."

 

"...quanto è importante la comunicazione del carabiniere nello svolgimento del ruolo che ricopre. Avere contezza di dover saper parlare in situazioni diversificate, in condizioni normali, in condizioni difficili, tra la gente, anche avanti a chi è li’ non certo per sentire le tue parole ma per cercare ben altro dal tuo dire, dal tuo fare. La comunicazione è fondamentale quando si è a risposta del cittadino dietro una postazione telefonica per risposta di emergenza...."

 

"...e’ fondamentale quando ci si trova a ricevere il pubblico durante il servizio alla Stazione Carabinieri. E’ fondamentale quando ci si trova durante il servizio di pattuglia. E’ fondamentale durante il servizio d’intelligence, con un informatore, parlare e far parlare alla ricerca d’informazioni. E’ fondamentale e molto tecnico e professionale per il negoziatore nello specifico ruolo a lui demandato. La comunicazione è fondamentale per chi esercita azione di comando, senza l’esercizio della quale, il suo ruolo si porrebbe manchevole e inefficace per il compito e per la funzione da esercitare in un contesto di gerarchica funzionale. La comunicazione è fatta di cose semplici, ma non è facile da esercitare..."

 

"...la comunicazione è parlare sapendo ascoltare, riuscendo a poter dire cose reali e concrete trasmettendo qualcosa con sguardo, affidabilità, metodo e con contenuti. E’ importante e necessario che un carabiniere sappia parlare da carabiniere, senza falsità, ipocrisie, opportunismo, avendo contezza di cio’ che dice e riservandosi di approfondire cio’ che deve, non per forza dare una risposta o un opinione non sapendo di cosa stia argomentando..."

 

"...Si è importante lavorare molto sulla comunicazione  ..."

 

"...Se chi ti stima, tu stimi, se chi ti odia è chi non potrà mai essere d’esempio, allora è sempre importante continuare ad andare avanti, certi di poter proseguire nel cambiamento continuando a scrivere la nostra storia  ... "

 

 

 

 

 

( Clicca qui sotto su SCARICA L'ALLEGATO e leggi la pagina 281 in versione integrale ed in pdf dal DIARIO PLANETARIO )

 

 

 

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ IL PLANETARIO/ aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina