Pianeta Cobar

PAGINA 274...IL PLANETARIO. IL DIARIO DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEL CO.CE.R. XI MANDATO. IL RESOCONTO SETTIMANALE DELL'APPUNTATO SCELTO, CARABINIERE D'ITALIA, VINCENZO ROMEO

Pubblicata il 24/09/2017

IL PLANETARIO.274 La 274a pagina del racconto settimanale dal DIARIO dal "Pianeta della Rappresentanza Militare dei Carabinieri " IL DIARIO PLANETARIO- il viaggio del XI mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo
PAGINA 274...IL PLANETARIO. IL DIARIO DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEL CO.CE.R. XI MANDATO. IL RESOCONTO SETTIMANALE DELL'APPUNTATO SCELTO, CARABINIERE D'ITALIA, VINCENZO ROMEO

ESTRATTO DALLA PAGINA 274  DEL  DIARIO PLANETARIO 

 

"... la scelta di aver posto in essere una rappresentatività a livello nazionale che abbia creato un originale contatto tra il carabiniere e il collega che svolge il ruolo rappresentativo al centro, mi ha portato da subito ad immedesimarmi nel nuovo mondo dei carabinieri forestali ...."

 

"... piu’ passa il tempo e ancor piu’ sono convinto che questa sia stata una grande intuizione che porterà i colleghi carabinieri forestali a sviluppare sempre piu’ la loro specialità consolidando professionalità e competenze al servizio del patrimonio del nostro paese. Un mondo che ha già affascinato i colleghi carabinieri e marescialli che stanno frequentando il primo corso allievi carabinieri e marescialli forestali. E questo è l’ennesima dimostrazione che le scelte fatte sono funzionali al miglioramento dei carabinieri forestali e alla crescita di questa specialità dell’Arma dei Carabinieri che avrà sempre piu’ una identità speciale per la particolarità del servizio istituzionale a tutela dei patrimoni ambientali e forestali del nostro bel paese..."

 

"...poi, mentre osservi una quercia secolare, lo sguardo si sposta verso un non piu’ giovane signore, composto ed elegante. E’ il Generale Luigi Federici, uno dei nostri Comandanti Generali che ha lasciato un ricordo indelebile tra i Carabinieri d’Italia che lo hanno avuto al Comando dei Carabinieri. Non perde occasione per trasmettere il suo amore verso questa nostra splendida istituzione che è fatta e curata da noi carabinieri e non da chi se ne fa un uso o un appartenenza di opportunità ó Le parole del Generale Federici sono sempre delle vere e proprie perle istituzionali su cui bisogna sempre riflettere e farne tesoro..."

 

"....ci guarda con il suo tenero ma sempre raggiante sguardo e parlando dei carabinieri d’Italia, ci dice: ”…prima dicevo che ho avuto il privilegio di Comandare L’Arma, e sbagliavo. Ho avuto il privilegio di comandare uomini come voi...."

 

"...queste parole sono quelle che non hai bisogno di commentare e di spiegare per chi è un carabiniere, al servizio dell’istituzione delle nostre comunità con quel senso di responsabilità e di appartenenza che ti porta a fare cose che per la tutela dell’ordine e della sicurezza delle nostra gente ti lascia da parte la paura e l’insicurezza facendo della determinazione ed il coraggio la prerogativa della tua giornata. La consapevolezza che il tuo non è un lavoro ma un ruolo sociale al servizio del bene del nostro paese a riferimento di chi in noi guarda con fiducia e rispetto, sapendo cosa siamo per la comunità  ..."

 

"...Se chi ti stima, tu stimi, se chi ti odia è chi non potrà mai essere d’esempio, allora è sempre importante continuare ad andare avanti, certi di poter proseguire nel cambiamento continuando a scrivere la nostra storia  ... "

 

 

 

 

 

( Clicca qui sotto su SCARICA L'ALLEGATO e leggi la pagina 274 in versione integrale ed in pdf dal DIARIO PLANETARIO )

 

 

 

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ IL PLANETARIO/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina