Pianeta Cobar

PAGINA 273...IL PLANETARIO. IL DIARIO DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEL CO.CE.R. XI MANDATO. IL RESOCONTO SETTIMANALE DELL'APPUNTATO SCELTO, CARABINIERE D'ITALIA, VINCENZO ROMEO

Pubblicata il 17/09/2017

IL PLANETARIO.273 La 272a pagina del racconto settimanale dal DIARIO dal "Pianeta della Rappresentanza Militare dei Carabinieri " IL DIARIO PLANETARIO- il viaggio del XI mandato del delegato Co.Ce.R. Carabinieri Appuntato Scelto Romeo Vincenzo
PAGINA 273...IL PLANETARIO. IL DIARIO DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE DEL CO.CE.R. XI MANDATO. IL RESOCONTO SETTIMANALE DELL'APPUNTATO SCELTO, CARABINIERE D'ITALIA, VINCENZO ROMEO

ESTRATTO DALLA PAGINA 273  DEL  DIARIO PLANETARIO 

 

"... in questi giorni, che sembrano non passano mai, vorresti che il tempo andasse piu’ veloce. Questa brutta storia ci stà pesando molto, moralmente e professionalmente. A volte pensi che tante storie belle delle nostre attività durano il tempo di una lettura di una pagina di giornale, magari un trafiletto con una foto formato foto-tessera in un angolo della decima pagina, cronaca locale. Poi ti vedi un brutto episodio, singolo e irripetibile, che deve essere sulle pagine dei giornali per settimane. Un brutto, bruttissimo episodio che deve essere ...."

 

"...non possiamo non prendere in considerazione che la delusione di chi ci stima e lo continuerà a fare, c’è …E’ che il pensiero che un cittadino non si puo’ aspettare comportamenti simili da noi carabinieri è legittimo. Moralmente dà peso a tutti noi anche se sono fermamente convinto che hanno sbagliato, pesantemente sbagliato ma la violenza no, quella no. Conosco i due colleghi, la violenza no. Risponderanno certo di quello che hanno fatto, degli errori e delle irregolarità che non dovevano minimamente permettersi di fare, che tutti noi abbiamo condannato subito. Ma la violenza no, quella è un'altra cosa e non appartiene a questi due colleghi...."

 

"...a Firenze ci sono tanti e tanti colleghi che lavorano con grande passione e professionalità e che lo continueranno a fare. Un singolo errore non deve inficiare il lavoro dedito alla prevenzione e la sicurezza che pongono tutti gli altri. Una scala gerarchica che è attenta e lo è sempre stata,  in  particolare in questo ultimo anno, dove il Comando Provinciale di Firenze stà operando con risultati e con una meticolosa attività di crescita professionale al proprio interno..."

 

"....sono vicino a tutti quei colleghi che continuano a operare su Firenze e che dentro soffrono questo episodio e devono convivere con questo peso, ma che continuano a dare loro stessi, la loro professionalità, piu’ di prima con maggiore sforzo perché questo rimanga un bruttissimo momento. Bruttissimo momento della nostra vita da carabinieri al servizio delle nostre comunità e delle sue dinamiche per tutelare l’ordine, la sicurezza ..."

 

"...Se chi ti stima, tu stimi, se chi ti odia è chi non potrà mai essere d’esempio, allora è sempre importante continuare ad andare avanti, certi di poter proseguire nel cambiamento continuando a scrivere la nostra storia  ... "

 

 

 

 

 

( Clicca qui sotto su SCARICA L'ALLEGATO e leggi la pagina 273 in versione integrale ed in pdf dal DIARIO PLANETARIO )

 

 

 

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ IL PLANETARIO/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina