Pianeta Cobar

LA MEMORIA AL GENERALE ROSARIO PRESTIGIACOMO. L'INTITOLAZIONE DELL'AULA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE ALLA PODGORA. IL SUO RICORDO...IL SUO SORRISO.

Pubblicata il 08/04/2017

Martedi mattina al Comando Interregionale Podgora c'è stata la cerimonia d'intitolazione della sala riunioni della rappresentanza militare del CoIR Podgora alla memoria del Generale Rosario Prestigiacomo, Presidente del CoBaR lazio e CoIR Podgora. Un momento commovente per chi ha conosciuto la sua bella persona.
LA MEMORIA AL GENERALE ROSARIO PRESTIGIACOMO. L'INTITOLAZIONE DELL'AULA DELLA RAPPRESENTANZA MILITARE ALLA PODGORA. IL SUO RICORDO...IL SUO SORRISO.

Passare alla podgora, entrare nell'aula e leggere qualla targa. Sembra tutto cosi' inverosimile. Leggi il suo nome su quella targa in memoria e pensi ad una bella persona, un uomo vero, i valori, la brillantezza..il suo sorriso. anche difronte ad una situazione difficile comunicava con quei sorrisi. E da li' ripartivi e non riuscivi a fare altro che approcciarti sempre positivamente alle cose. E' lui, Rosario Prestigiacomo, Generale dei Carabinieri. Una lunga carriera che lo ha portato poi a vestire il ruolo di Presidente del Consiglio di Base della Legione lazio e di Presidente del Consiglio Intermedio dell'Interregionale Podgora. All'improvviso, un giorno, la sua iperattività la sua positività, i suoi sorrisi hanno dovuto fare i conti con qualcosa di cosi' triste che andava a minare la sua serenità, la sua voglia di vivere, la sua voglia di amare la vita, di avere sempre quel rispetto per il prossimo che lo ha reso cosi' amato tra i suoi carabinieri, tra noi tutti carabinieri che lo abbiamo conosciuto. Martedi 4 aprile alla podgora il momento della memoria per la sua scomparsa e quella targa che ci ricorderà il nostro Generale. Con i familiari presenti, dopo un momento religioso di raccolta, si è fatto scivolare giu' quel panno che ricopriva quella targa color oro, lucente. Quando vedi che, a volte nella vita, come un interruttore si spengono belle persone come il nostro collega Generale Rosario Prestigiacomo, resti a riflettere e sai dal giorno dopo avrai qualcosa in meno, qualcosa che ti mancherà nella tua giornata, qualcuno che ti mancherà. Ma rientri nella sala vuota e rileggi il suo nome li' su quella targa e il tuo pensiero và alla sua immagine, alla sua bella immagine, ai ...suoi sorrisi. Quella immagine è quella che la mia mente non riuscirà mai a cancellare, quei sorrisi che ti fanno andare avanti e che te lo ricordano per come è sempre stato, una gran bella persona.                    

 

 

 

Fonte: pianetacobar.eu/ cocer carabinieri/ Aps Romeo Vincenzo

Invia la news ad un amico

Nome Mittente: *
Nome Destinatario:
E-mail Destinatario: *
Testo (facoltativo):
QRCode

Fotografa il codice con uno smartphone per visualizzare la pagina